ATTENZIONE

ATTENZIONE: QUESTO E' UN BLOG PER ADULTI!
CHIUNQUE SI SENTA OFFESO DAI SUOI CONTENUTI EROTICI E PORNOGRAFICI è PREGATO DI USCIRE.
IL BLOG NON HA NESSUN SCOPO DI LUCRO NE ALCUN INTROITO PUBBLICITARIO, VUOLE SOLO PROMUOVERE, INFORMARE E RISCOPRIRE LA VASTA E RICCA PRODUZIONE DEI MITICI FUMETTI VINTAGE EROTICI DEGLI ANNI '60-'70-'80 EDITI (A SUO TEMPO) DA VARIE CASE EDITRICI COME LA EDIFUMETTO E ALTRE ANCORA E CREATI DA VARI E SPESSO FAMOSI AUTORI E DISEGNATORI DEL PASSATO.
I DIRITTI DI QUESTE OPERE SONO DEGLI ATTUALI E VARI EREDI DI ARTISTI E PRODUTTORI DI ALLORA. TUTTO QUELLO CHE VEDETE PUBBLICATO NON E' DI MIA PROPRIETA', MA E' STATO REPERITO DAL WEB O FORNITO DA ALCUNI APPASSIONATI CHE VOLEVANO CONDIVIDERE E FAR CONOSCERE QUESTI (SPESSO MAGNIFICI) LAVORI DEL PASSATO.
NON SEMPRE POSSO SAPERE L'AUTORE DELLA SCANSIONE E QUINDI MI SCUSO SE ALCUNI FUMETTI NON HANNO QUESTA CITAZIONE, QUANDO INVECE SO CHI HA SCANSIONATO E CONDIVISO IL FUMETTO E' MIA PREMURA CITARLO E RINGRAZIARLO.
PER QUALSIASI RICHIESTA, INFORMAZIONE, DONAZIONE DI FUMETTI O ALTRO POTETE CONTATTARMI A QUESTA MAIL: tippy.hostess@mail.com

lunedì 24 aprile 2017

I MITICI FUMETTO: ZORA in...AMARE UN MORTO



IN QUESTO EPISODIO: La bellissima vampira Zora si è invaghita morbosamente del misterioso ritratto di Francesco Remondini, un affascinante e giovane nobile morto dopo una tragica storia d'amore...Quando per caso incontra un uomo che sembra essere identico a Francesco, Zora lo seduce e inizia per lei una nuova e misteriosa avventura...

PS: Ringrazio Charles per la scansione di questo conturbante episodio di Zora, estratto dalla nuova serie anni '80 e quindi con scene hard più esplicite...I patner della bella vampira sono finalmente degli uomini belli e prestanti e non solo dei mostri o uomini più vecchi di lei e anche se l'intreccio della storia non è poi così avvincente come in altre occasioni, c'è un sensuale intermezzo lesbo tra Zora e la sua cameriera. A mio parere molto belli i disegni...







sabato 22 aprile 2017

I MITICI FUMETTI: JET SET in....VACANZA AI QUATTRO CANTONI



Grazie a questa scansione che mi ha inviato il caro CHARLES, vi presento oggi una serie abbastanza rara della EDIPERIODICI datata 1987, JET SET. La testata antologica, proponeva episodi auto-conclusivi ambientati nel mondo appunto del jet-set, nelle vacanze piccanti e peccaminose di ricconi o riccastre nelle varie parti del mondo. Il tutto con toni da commedia sexy, spesso come in questo episodio piuttosto sconclusionata e grottesca. Una sorta di TURISTE AFFAMATE mescolato con CORNA VISSUTE disegnato di volta in volta da LUCIANO BERNASCONI, UMBERTO SAMMARINI, AUGUSTO CHIZZOLI e gli artisti dello STUDIO MONTANARI. Le colorate e allegre copertine in tema con i contenuti erano di MARIO CARIA. La serie fu una delle minori e meno fortunate della Ediperiodici, infatti si fermò dopo soli 6 numeri, quello che leggerete è proprio l'ultimo episodio pubblicato. L'annunciato numero 7, intitolato "Mezzanotte a...Vodka" non fu mai infatti pubblicato. Segno che i tempi stavano veramente per cambiare e che i lettori si erano un po' stufati delle serie antologiche un po' tutte simile tra loro e con tematiche ormai trite e ritrite...In quest'ultimo episodio si legge delle paradossali avventure di due amiche, un po' snob in vacanza in Svizzera, tra corna, orgette varie e contrabbando di diamanti...Fumetto che alterna momenti carini ad altri meno, idem secondo me per i disegni, però visto che è una serie  non ancora trattata sul blog sono contenta di pubblicarla anche visto la tematica vacanziera, essendo nel periodo lunghi ponti, 25 aprile e primo maggio per i lettori e lettrici fortunati che riusciranno a farli...eheheh...
BUON WEEK END!!


venerdì 21 aprile 2017

I MITICI FUMETTI: CIMITERIA in...MISTERIA CHI E'? - IL RITORNO DI CIMITERIA


Approfitto di questa "rara" scansione pubblicata da CHARLES nel suo fornitissimo blog, per presentarvi due episodi "speciali" della serie CIMITERIA, episodi che finalmente faranno un po' di luce sul "misterioso mistero legato al personaggio di MISTERIA" appunto...Al di là dei giochi di parole, chi da tempo segue il blog e soprattutto è appassionato dei fumetti sexy horror conoscerà ormai bene Cimiteria, la sensuale zombie creata nel 1977 da RENZO BARBIERI per la EDIFUMETTO sull'onda del successo di altre sexy eroine horror vampiresche. Cimiteria si differenziava per il suo essere una "non morta", una glaciale resuscitata, e chi vuole fare un ripasso sulle sue origini, può leggere il primo episodio della serie CLICCANDO QUI. Nel corso delle sue sempre più macabre e crudeli avventure, si scoprirà che la nostra bella zombie, ha avuto una figlia, poi perduta, che come leggeremo in questi due capitoli della saga, ha preso il nome di Misteria, vive nella Brianza italiana dei primi del '900 e ignora chi siano i suoi veri genitori. La bellissima e mora ragazza, non somiglia in verità all'algida e fredda madre, ma ha le forme giunoniche, la focosità e l'indole vampiresca della più famosa eroina VAMPIRELLA (altro personaggio cult sexy creato dall'americano Forrest J. Ackerman). Comunque sia Misteria, dopo aver subito un'ignobile violenza da parte di un signorotto e di un laido contadino suo vicino di casa, si vendica uccidendo i colpevoli e nell'omicidio si scopre attratta dal sangue umano, come se fosse quasi una vampira. Pian piano quindi capisce di avere dei poteri sovrannaturali e decisa a scoprire le sue origini arriva a sapere di essere la figlia perduta della mitica Cimiteria, la non morta...che però adesso è morta (e non si sa perché, ma si scopre che è resuscitata per ben 3 volte e che in origine era l'erede al trono di Scozia!!).... Per riportare per la quarta volta in vita la madre, Misteria come leggerete dovrà dare via il suo lato b al Diavolo in persona..Ma nel secondo episodio dal titolo inequivocabile, Cimiteria tornerà nel mondo dei vivi. Misteria quindi era una succhiasangue e per qualche numero della serie rubò un po' la scena alla madre, per poi disperdersi non si sa bene dove e tornare ad essere protagonista nel 1984 al termine della saga di CIMITERIA con una serie nuova a fumetti tutta sua MISTERIA...ma qui capiamo subito che c'è qualcosa che non va, perchè la MISTERIA che abbiamo poi imparato a conoscere qui sul blog in alcuni episodi ( CLICCATE QUI PER LEGGERE IL PRIMO EPISODIO) non sembra essere la stessa rappresentata in questo fumetto, sia come aspetto, epoca, ambientazione e sopratutto "poteri paranormali". In mio aiuto è arrivato come dal profondo delle tenebre, un simpatico libro, trovato per caso su una bancarella (ma nuovo come pubblicazione essendo del 2016) BELLISSIME E PERVERSE : LE SEXY EROINE DEL FUMETTO HORROR ITALIANO di FABIO GIOVANNINI & ANTONIO TENTORI. Il volume che consiglio a tutti i fan e le fan dei fumetti vintage edito da CUT UP, ha un capitolo molto esaustivo dedicato a CIMITERIA in cui si parla di MISTERIA chiarendo che in un primo momento è apparsa appunto come figlia della protagonista e poi come pronipote quindi con diverso aspetto e poteri. La moderna Misteria infatti vive a Londra ed è una sensitiva, capace di parlare con i fantasmi, ma a parte essere un'assatanata del sesso come le sue antenate, non è crudele e sadica come loro, anzi negli episodi letti mette i suoi poteri a servizio di chi è oppresso dalle forze oscure. Nello stesso libro ho scoperto il finale di Cimiteria, che a quanto pare nell'ultimo episodio intitolato UNA TERRIBILE STORIA DI VAMPIRI avrebbe un ultimo scontro con un orrido e potente succhiasangue e nel finale viene scritto che con questo capitolo si concludono le vicende di Cimiteria che lascia la scena a Misteria, figlia di un figlio (??), che vive ai giorni nostri a Londra...". La testata quindi cambia nome e si prosegue con tutt'altre vicende...
Non sono mai stata una fan di Cimiteria, ma devo dire che mi appassiona di più questa sua intricata vicenda di figlie e figli e nipoti venuti al mondo chissà come chissà quando. Questi due episodi sono disegnati meglio rispetto ad altri della stessa serie, secondo me, anche se come al solito le scene di sesso sono tutte subite dalla protagonista che come spesso capitava alla madre doveva accoppiarsi con mostri, uomini orrendi e ogni volta che invece le capita uno più decente (vedi il bel soldatino) il sesso è interrotto dalla brutta fine del malcapitato. Segno che gli autori erano sopratutto maschi che scrivevano per altri maschi eccitati nel vedere le belle protagoniste fare sesso con mostri, nani deformi, uomini viscidi o se andava bene ad altre belle donne (come nella scena lesbo che leggerete)...i bellocci raramente avevano soddisfazione....Nonostante ciò, ripeto mi ha incuriosito leggere questi episodi e scoprirne un po' di più sulle vicende intricate e spesso sconclusionate di questi mitici fumetti, grazie anche alla scoperta del libro di Giovanni&Tentori di cui sopra vi accennavo. Quindi è possibile che in futuro per la gioia dei fan di questa serie e del sexy horror se troverò altre "puntate" interessanti anche Cimiteria o Misteria potrebbero tornare a farci rabbrividire sul blog...


giovedì 20 aprile 2017

I MITICI FUMETTI: LANDO in...VACCA CHE SFIGA



IN QUESTO EPISODIO: La famiglia del Lardoso, il miglior amico del Lando, sembra aver ricevuto da un parente defunto una ricchissima eredità e quindi iniziano subito a fare spese pazze. Lando si improvvisa loro legale per tutelare i loro interessi durante la lettura del testamento, ma alla fine invece di aiutare il Lardoso, si applica maggiormente a scopare la bella notaio dello studio notarile. Alla fine l'eredità del defunto è stata divisa in tante percentuali ad altri enti compresa la chiesa e la famiglia del Lardoso si rende conto di aver ottenuto poco o nulla...La disperazione sembra attanagliare il Lardoso, che pensa anche al suicidio, ma la notaio consegna al Lando una busta contenente dei libretti di risparmio: si riaccendono le speranze o sono in arrivo solo una nuova serie di guai?...


PS: Questa scansione di Charles ci ripropone una delle avventure demenzial-sexy di LANDO, divertente, ma alquanto sgangherata nel suo sviluppo. Ancora nella sua versione soft pre anni '80, il fumetto non ha molte scene esplicite, nonostante le occasioni erotiche per il protagonista siano varie. Migliori i disegni rispetto ad altri episodi e carina l'idea iniziale della vicenda anche se poi sviluppata in maniera troppo sconclusionata con il procedere degli eventi, anche se rispetto ad altri episodi della serie forse questo è uno dei meno assurdi...Bella la copertina invece, in tipico stile commedia sexy all'italiana con le due biondone che richiamano alle attrici sexy di allora e il protagonista un po' Celentano e un po' "giaguaro del materasso", con le sue improbabili mutande maculate!



mercoledì 19 aprile 2017

I MITICI FUMETTI: ALT in...BERSAGLIO GIALLO - ATTRAZIONE MORTALE


Grazie al blog di Charles e a questo ottimo scan di Akujo. vi posso presentare oggi questa "rara" serie della EDIPERIODICI, ALT, ennesima serie antologica che stavolta proponeva per ogni numero almeno due fumetti completi con protagonisti uomini o donne in divisa. Il fascino della divisa, qualunque essa sia, è sempre stato un ottimo argomento per il genere erotico e questa serie debuttata nel 1988 l'ha saputo sfruttare bene, proponendo storie hard di poliziotti, carabinieri, vigili del fuoco o come nel caso di questi due episodi una tassista e una guardia forestale. Storie almeno a giudicare da questo numero, molto morbose e drammatiche, lontane dallo stile più commedia di ben più famose serie come Poliziotta, Tromba o Naja... La testata ebbe però la breve vita di 8 numeri, più due supplementi speciali. Trai disegnatori della serie troviamo ANGELO TODARO, AUGUSTO CHIZZIOLI, PIERINO DEL PRETE, EUGENIO FORTE, DANILO GROSSI, MARIO JANNI e L.COPPOLA... Bellissime e sempre molto invitanti le copertine, di cui purtroppo non conosco l'autore (chi può, me lo segnali trai commenti, grazie). I due episodi di questo numero (il cinque) sono interessanti, ma avrei preferito vedere in azione bei poliziotti o pompieri. Il primo vede protagonista la figlia di un tassista milanese, che per vendicare l'omicidio del padre da parte di una misteriosa trans, si finge anche lei tassista e va alla caccia dell'assasina rendendosi conto che fare la tassista a Milano è molto rischioso! Originale come ambientazione-argomento, ma la categoria tassisti non l'annovero tra le professioni in divisa...la vicenda è un po' "tirata per i capelli" e spesso sfocia nell'esagerazione, ma è comunque godibile e sopratutto ben disegnata. La seconda rientra più nell'argomento "professioni in divisa" con la morbosa vicenda noir di una guardia forestale abruzzese. Anche in questo caso bei disegni (anche se per mio gusto preferisco il tratto del primo episodio, specie nel disegnare i volti femminili) e una storia più breve, ma secondo me, stavolta più efficace e con un bel colpo di scena finale, anche se molto "macabro"...
Speriamo in futuro di vedere magari altri episodi, dato che la serie comunque sembra essere piuttosto curiosa e stuzzicante...


martedì 18 aprile 2017

I MITICI FUMETTI: DE SADE in...UNA VERGINE NEL LETTO


IN QUESTO EPISODIO: Continuano le peccaminose avventure del sadico, ma bellissimo marchese De Sade che stavolta stringe un patto addirittura con Quasimodo, il famoso gobbo di Notre Dame. Il deforme campanaro vuole che il divin marchese rapisca per lui la giovanissima principessina Danielle Hyeres. Con la scusa quindi di fare una ricerca storica, De Sade si fa ospitare nel castello del principe, ma conosciuta la sua giovane figlia rimane colpito dalla sua acerba e conturbante bellezza. Anche la ragazzina ancora vergine e vogliosetta si invaghisce subito del bel marchese e alla fine quest'ultimo decide di prendere la sua purezza approfittando di un'ossessione della fanciulla per un fantasma che pare si aggiri nel castello innamorato di lei...

PS: Episodio numero undici di questa serie che vi ho introdotto lo scorso mese qui sul blog, liberamente ispirata alle vicende del mitico e perverso marchese. Molto intrigante nel suo sviluppo, ovviamente soft nelle scene erotiche, ma ugualmente eccitante. C'è proprio da chiedersi quale altissimo tasso erotico avrebbe avuto il fumetto se fosse stato pubblicato negli anni '80 in versione più esplicita, ma con le stesse sceneggiature e intrighi. Secondo me, già a giudicare da questo, come da altri episodi che pian piano andrò a pubblicare, sarebbe stato una vera bomba...In questa puntata poi appare brevemente un personaggio mitico della letteratura francese, ovvero Quasimodo, il tragico protagonista deforme del romanzo di Hugo "Notre Dame de Paris", in un cross-over improbabile e fantasioso che mescola realtà e finzione storica, romanzi classici ed erotismo a fumetti...




lunedì 17 aprile 2017

I MITICI FUMETTI: TELEFILM PROIBITI in...LA BALLERINA


IN QUESTO EPISODIO: Tatiana Alexandrova è una famosa prima ballerina classica russa. In tour in tutto il mondo riscuote ammirazione e grande successo, nonostante la sua età cominci ad essere un po' avanzata per la carriera. Sposata con il coreografo Vassiljt, suscita l'invidia e la gelosia della più giovane e intrigante ballerina Katia che è pronta a soffiarle il marito e il posto di prima donna, cosa che a poco a poco succederà, spingendo Tatiana a tentare il suicidio. Arrivata però in USA la ballerina conoscerà un bel e dotato giornalista che forse riuscirà a salvarla...

PS: Ringrazio Charles per questa scansione. Episodio della serie antologica di vaga ispirazione televisiva dedicato stavolta al backstage del mondo della danza classica, con i suoi intrighi, compromessi e  frustrazioni, ma anche al "rigido" sistema Russo che specialmente negli anni '80 impediva ai suoi artisti di essere liberi. Copertina assai brutta per un fumetto della Squalo (sembra quasi una della Galax Edizioni!)  , per fortuna però le tavole interne non sono male e anche la sceneggiatura è piacevole, un po' melodrammatica e meno noir del solito...
Buona Pasquetta a tutte le lettrici e lettori del blog!!


venerdì 14 aprile 2017

I MITICI FUMETTI: DOTTORESSA in... VIA RETTALE E DINTORNI


IN QUESTO EPISODIO : La splendida Dottoressa Blondie Sprint si trova ad dover affrontare un intervento d'urgenza . Infatti un uomo di nome Nick Connors è vittima di un attentato e la bellissima Dottoressa tenta in tutti imodi per salvargli la vita. Ricevendo strane minacce e cominciando ad insospettirsi anche dei suoi più fidi collaboratori; la nostra eroina verrà catapultata assieme al suo fidanzato Rocky, in una storia di spionaggio e controspionaggio ...

Episodio nr.3 dell'avventure della più porcellona ma anche della più furba Dottoressa di Miami...
Con questo ultimo fumetto anche il buon Daice se ne và in vacanza per le feste pasquali (non ci può mica andare solo Tippy...eh,eh!). Quindi il blog vi saluta e vi augura una Felice Paqua e Pasquetta a tutti voi cari amici . Passate delle splendide feste; in pace, serenità, divertimento .... Ma sopratutto : fate l'amore !  

Il vostro Daice 

giovedì 13 aprile 2017

I MITICI FUMETTI: ULULA in... BUONA CARNE IN SCATOLA


Scovato in un piccolo mercatino dell'usato qualche mese fà, mi sono deciso solo oggi a pubblicare questo piccolo "cult", introvabile, inedito, fumetto di Ulula dal titolo "Buona Carne in Scatola".
Si tratta di quelle storie uscite a fine serie e pubblicate mesi dopo in numeri speciali, proprio perchè Ulula era una di quelle collane che continuavano a mietere successi e per gli editori dell'Edifumetto, privarsi prematuramente di una così prolifica "gallina dalla uova d'oro" risultava davvero difficile. Con Romanini allora decisero di pubblicare alcuni albi "fuori serie", come questo appunto uscito nel 1984.  

In questo episodio, un'industriale newyorkese produttore di carne in scatola, si trova sull'orlo del fallimento. 
Disperato, fà un giro di notte per le malfamate strade della Grande Mela, circondato da drogati, gay, prostitute, papponi... E pian,piano nel suo cervello si incute una folle idea : "la carne di questa sottospecie di genere umano è buona come quella di un vitello e inoltre è gratis !!!". Rientrato in azienda, convocate tutte le maestranze, illustra a loro la folle idea. Il suo piano in effetti dà i frutti sperati e l'azienda torna a fiorire grazie alla produzione di buona carne in scatola da "sapore decisamente gustoso"... 
Una notte, Ulula decide per gioco di fare la parte della prostituta e si mette battere sui marciapiedi di New York come una "marchettara" da quattro soldi e ... lascio a voi immaginare cosa può succedere ...

Buon appetito e buona lettura.

Il Vostro Daice .


mercoledì 12 aprile 2017

I MITICI FUMETTI: 44 MAGNUM in...BRACCATO


IN QUESTO EPISODIO: L'affascinante ispettore privato 44 Magnum dopo essersi piacevolmente  intrattenuto nel suo nuovo studio con la sua assistente Luna e una sua bella  e vogliosa amichetta, incontra per caso un vecchio amico, Paul, che però finge di non riconoscerlo. Insospettito decide di saperne di più e scopre che Paul è braccato da una banda criminale. Deciso ad aiutarlo finirà  per vivere in una pericolosa avventura....

PS: Scan di Charles che ringrazio...torna dopo un po' di mesi sul blog un'avventura del detective 44 MAGNUM, ispirato a una famosa serie tv americana, in un episodio pieno di azione e condito da una discreta dose di sesso...

martedì 11 aprile 2017

I MITICI FUMETTI: PIERINO in...LO SCOPATORE DELLA MENSA F.


IN QUESTO EPISODIO: Al liceo frequentato dall'indisciplinato Pierino c'è una novità...entra in vigore il "tempo pieno" quindi le lezioni continueranno anche nel pomeriggio e la scuola dovrà attrezzarsi di una mensa per offrire il pranzo ai suoi alunni. Lo sconforto di fare più ore di lezione non abbatte più di tanto Pierino appena si scopre che una delle addette alla mensa scolastica è Letizia, una bella biondina molto sexy che il nostro eterno ripetente cercherà subito di conquistare. Ma se Pierino si approfitta delle grazie e voglia della ragazza, qualcun'altro si approfitta della mensa per ben più sporchi affari...

PS: Scansione di CHARLES che ringrazio. Episodio divertente e meno sconclusionato del solito, con i bei disegni firmati da FENZO e un intreccio simpatico. Pierino non è uno dei fumetti "tippeschi" (così come si divertono a definirli i miei amici) però l'atmosfera da commedia sexy scolastica e il tratto di Fenzo, rendono comunque piacevole e leggera la lettura, almeno a me...Questa settimana lascio un po' il timone al mio socio DAICE, perché farò un piccolo viaggetto pasquale, quindi per chi volesse contattarmi sarò attiva dal prossimo lunedì di Pasquetta, non prima...Intanto ho programmato un altro fumettaccio per i prossimi giorni, per il resto vi lascio nelle sapienti mani di Daice che sicuramente saprà accontentarvi con le sue rare e sempre interessanti scansioni. Un bacio a tutti e BUONE FESTE!!




lunedì 10 aprile 2017

I MITICI FUMETTI: STORIE BLU in.... LA SALA DEI PIACERI


Torna dopo diversi mesi, il nostro solito appuntamento mensile con il Maestro Lorenzo Lepori. 
Anche questa volta si tratta di Storie Blu dal titolo:"La Sala dei Piaceri", nr.107 uscito nell'Aprile del 1988. 

Dico subito che si tratta di un fumetto non "Tippesco" (come direbbe il nostro amico Mike Cek..eh,eh!) in quanto come vedrete è costellato dalla presenza di alieni dalle fattezze di orribili scimmioni che scopano con belle ragazzotte di origine umana. 
Ma credo che anche a chi (come la mia socia) non adora questo genere di fumetto ... leggendo per lo meno le prime tavole lo troverà abbastanza eccitante o perlomeno morbosamente curioso... 
Inoltre in questa storia la violenza non è così eccessiva come avviene solitamente in questa serie. Infatti, a parte la tortura iniziale di una giovane prigioniera,  per una volta tanto non assisterete a sbudellamenti e altre cose del genere! Diciamo che il finale sarà decisamente di vostro gradimento .

Poi come molti di voi sanno : ho un debole per le donne dal carattere forte e combattivo. Non a caso le mie pubblicazioni hanno quasi sempre per protagoniste sexy eroine come : Bionika, Dottoressa, Miliardaria... Oppure come nei fumetti disegnati da Lepori : giovani, belle ragazze che alla fine riescono sempre a cavarsela ed a uscire indenni e trionfanti . Come in questa storia appunto...
Insomma, tutta questa premessa per dirvi  : state sereni che il fumetto merita di essere letto fino alla fine (anche a chi non adora il genere..)

La giovane e bella protagonista Darya, lavora come segretaria in un'azienda meccanica in una piccola cittadina americana. Proprio perchè e una ragazza seria e ligia al dovere, viene considerata in azienda come un vero "pezzo di ghiaccio"... Forse è proprio questo suo modo di essere che la rende "immune" da una incredibile epidemia di erotismo che invade improvvisamente la città. Infatti, Darya una volta uscita in strada si trova coinvolta suo malgrado in una gigantesca orgia collettiva che coinvolge, giovani, vecchi, milf, poliziotti ... 
Gli autori di questa follia erotica sono due alieni umanoidi, che hanno cosparso l'aria della piccola cittadina di un gas erotizzante e dalla loro astronave nello spazio, osservano che  l'unica terrestre ad non aver subito gli effetti del gas è appunto Darya. 
Con entusiasmo esclamano: "E' lei la prescelta che ci libererà dalla schiavitù del nostro pianeta.... uccidendo il tiranno Oxoan !!!!" 

Allora, ho suscitato la vostra curiosità ? Bene, lascio a voi il seguito di questa storia, che sono convinto....alla fine piacerà anche a chi non adora questa genere di fumetti ...

Buona Settimana a tutti voi amici.

Il vostro Daice 

sabato 8 aprile 2017

I MITICI FUMETTI: BIANCANEVE in...IL SIGNORE DEI SERPENTI


IN QUESTO EPISODIO: Torniamo indietro nel tempo, ad una delle primissime avventure della bella e ancor vergine e pura Biancaneve, costretta ad andare in sposa al rude e brutale Rodomante. Questi in una sfida ha sconfitto (barando) il povero Harold, il bel cavaliere amato dalla principessina che spaventata  decide di fuggire dal castello rifugiandosi nella foresta. Mentre a corte la perfida strega Naga, matrigna della nostra eroina, tenta in tutti i modi di sbarazzarsi dell'ingombrante Rodomante (che punta al potere sposandosi la sua figliastra), Biancaneve finisce prigioniera del Signore dei Serpenti, misterioso uomo dei boschi che ha il potere di comandare i rettili e vorrebbe approfittare della purezza della bella verginella indifesa...

PS: Scansione ad opera di Charles (che ringrazio) di uno dei primi episodi (il quarto per la precisione) di questa splendida serie disegnata da Frollo (almeno nella sua prima "stagione"). Qui in una riedizione a colori che esalta i già magnifici disegni e dona ancora di più al fumetto un'atmosfera fantasy e fiabesca unica e sensuale al tempo stesso anche se le scene hard sono del tutto assenti. Sarebbe bello poter recuperare almeno tutti gli episodi firmati da Frollo, perché poi i successivi, se pur carini, persero molto del fascino originale sia a livello di illustrazioni che di sceneggiature...chissà se ci riusciremo, incrociamo le dita...


venerdì 7 aprile 2017

I MITICI FUMETTI: CORNA VISSUTE in...IL LAVAVETRI


IN QUESTO EPISODIO: Loredana, una ricca, annoiata e bella signora della "Milano Bene" abborda per strada Mustafà, un giovane e prestante lavavetri marocchino e con la scusa di farsi lavare anche l'auto che ha in garage, si fa rimettere in sesto tutt'altra carrozzeria, sfruttando le grossi doti del ragazzone. Rivelando alle sue amiche sposate l'avventura con il lavavetri anche quest'ultime, insoddisfatte dei loro mariti, lo vogliono provare e alla fine Mustafà diventa il giocattolo erotico delle tre. Quando Loredana è costretta ad assentarsi da Milano però, le due milf ingorde, ma disattente, si fanno scoprire dai rispettivi mariti. I due cornuti umiliati quindi meditano una vile vendetta nei confronti del povero ragazzo...Riuscirà la bella Loredana, tornata a Milano a sistemare il disastro combinato dalle amiche?

PS: Episodio trovato in raccolta ristampa di Turiste Affamate, pubblicato tempo fa da Charles nel suo blog, ma che visti i contenuti parrebbe più ripreso da CORNA VISSUTE, visto che di turiste non c'è traccia, ma le protagoniste sono tutte mogliettine annoiate. La vicenda è intrigante e piccante, inizia come una tipica commedia all'italiana con un risvolto poi che sembrerebbe stravolgere in dramma, ma che fortunatamente poi riporta tutto nei classici binari della farsa ai quali la serie antologica dedicata alle corna degli italiani ci ha abituati. Disegni un po' spigolosi per i miei gusti, sopratutto nelle espressioni e volti dei protagonisti. Uno stile che non mi convince, però nel complesso il fumetto è piacevole, anche se oggi potrebbe essere accusato di  "politicamente scorretto". Interessante il fatto che per una volta sia il bel fustacchione, l'oggetto sessuale usato e sfruttato delle donne e non come accadeva spesso nei fumetti di quel tipo la classica bellona di turno...su altri aspetti, meno corretti si potrebbe aprire un lungo dibattito che se volete potete farlo nei commenti, tenendo sempre presente che all'epoca i tempi erano diversi e che tutto sommato la vicenda del fumetto se la si analizza nel suo complesso, mette in luce le ipocrisie, contraddizioni, bassezze sia degli italiani che dei marocchini...insomma alla fin fine nessuno dai quei fumettacci ne usciva pulito secondo me...


giovedì 6 aprile 2017

I MITICI FUMETTI: IL MARCHESE in...DEGUSTATORI DI MORTE




IN QUESTO EPISODIO: L'implacabile e sensuale marchese Bel Gold, riceve la visita di una bellissima amica di vecchia data, la principessa Ducasse. La donna in crisi con il marito ricorda e sperimenta nuovamente i perversi giochi proibiti che faceva con il marchese quando entrambi erano adolescenti. Parebbe però che il marito della principessa voglia ucciderla e Bel decide di aiutarla...ma qualcosa sembra non quadrare e l'arrivo di Mariko, una giovane e sexy geisha farà aprire gli occhi al marchese sulla verità...

PS: Altra perversa, sadica e sanguinolenta avventura del MARCHESE, stavolta scansionata da AKUJO (che ringrazio) e che potrete trovare in download anche sul blog VINTAGECOMIX. Un episodio con molta azione e qualche colpo di scena (un po' scontato a dir la verità..) però leggermente meno splatter dei soliti letti di questa serie, anche se le sparatorie e il livello di sadismo e violenza sicuramente piaceranno agli amanti del sexy pulp...Come al solito bei disegni e un protagonista sadico, ma molto sexy, accompagnato stavolta da una bella biondona e una giovane giapponesina che riserverà anch'essa delle sadiche sorprese....Stavolta il fumetto piacerà sicuramente anche ai feticisti del "piede"...


mercoledì 5 aprile 2017

I MITICI FUMETTI: IL TROMBA in.... IL PISTOLINO DEL CAPITANO



IN QUESTO EPISODIO: Siamo quasi a Pasqua e il bel militate Adriano Lentano, detto Il Tromba, è costretto dal suo capitano, il Caciotta, a presenziare ad un noioso picchetto inaugurativo. 
Mentre fa la guardia alla camionetta militare vede una bella bionda entrare in una fabbrica li vicina e dal solito toro arrapato che è la segue, scoprendo che la ragazza lavora in una fabbrica di uova pasquali. Il Caciotta seguito il militare nella fabbrica per punirlo di aver abbandonato la guardia, perde la sua pistola nel rullo che confeziona le sorprese dentro le uova di cioccolato. Riuscirà il Tromba a recuperare la pistola del Capitano Caciotta? Ma sopratutto l'altro pistolino del Capitano riuscirà a soddisfare la  sua povera e bella  mogliettina?...di sicuro il pistolone del Tromba invece non tarderà a fare centro negli invitanti bersagli di Sonia, la bella operaia delle uova di Pasqua...

PS: Scansione ad opera del mio carissimo socio DAICE che con questo episodio vuole proporci un'ideale "trilogia della Caciottella"!! Cos'è? vi starete chiedendo?...Praticamente insieme al numero del TROMBA pubblicato lo scorso mese (dove abbiamo assistito alle nozze del Capitan Caciotta con la sua bella mogliettina tentata però dalla prestanza del nostro Tromba), e al prossimo episodio che pubblicheremo a maggio, assistiamo a una piccola "saga" che vede protagonista o co-protagonista, l'insoddisfatta e vogliosa signora Caciotta, da noi simpaticamente rinominata Caciottella. La bella Caciottella è un po' la milf seducente che tutti i maschi si vorrebbero fare nei loro sogni, una bella e ancor giovane signora, trascurata da un marito poco prestante e poco simpatico. In questo episodio la poveretta è veramente da aiutare...Secondo voi saprà finalmente aiutarla il nostro eroe Lentano nella prossima avventura? Dovremo aspettare maggio per scoprirlo e concludere così questa sexy "trilogia"....Concludo notando che nonostante l'episodio sia pre-anni '80 e quindi meno esplicito e porno rispetto a quelli successivi, è comunque un episodio molto buffo e simpatico in diversi momenti, come quelli quando il nostro Tromba si rivolge ai lettori o quello dove per ingannare la "noia della naja" acquista all'edicola i fumettacci dei suoi "colleghi" Camionista, Poliziotta e Pierino (che avevano appena debuttato allora nelle edicole), una sorta di simpatica pubblicità occulta...


martedì 4 aprile 2017

I MITICI FUMETTI: SUPER MUSCOLO in...PRIMO CAPITOLO


Grazie a questa scansione di PAGUROSELVAGGIO (che ringrazio!) posso presentarvi oggi una rara miniserie in soli due episodi della EDIPERIODICI ovvero SUPER MUSCOLO, uscita nelle edicole nel 1988 come supplemento speciale estivo alla testata STORIE BLU, per appunto solo due numeri. Parodia porno-comico-grottesca dei fumetti dei supereroi, il protagonista è una sorta di Superman "involontario", che nella New York degli anni '80 da fumettista mingherlino, nerd e sfigato, umiliato dal capo redattore e dalla sua bella collega, colpito da un energia aliena diventa SUPER MUSCOLO, forzuto, bello e dotato in tutto, dalla capacità di volare a quella di fare sesso con una potenza incredibile. Il nostro eroe però non sapendo gestire bene i suoi poteri combina anche tutta una serie di spassosi guai, sopratutto in questo primo capitolo che ha un tono più leggero e buffo. Nel secondo e ultimo capitolo che vi proporrò il prossimo mese, invece il tono rimane da buffa parodia, ma i contenuti si fanno più splatter e quasi horror. Creato da SAURO PENNACCHIOLI, il protagonista comunque nel panorama del fumetto erotico, risulta interessante e abbastanza originale, visto che sono rare le figure di supereroe sexy maschio nei pocket sexy anni '80, avrebbe forse meritato una serie tutta sua più lunga (ma sappiamo che la EDIPERIODICI puntava molto più sulle serie antologiche sopratutto ormai a metà degli anni '80). Anche per il suo aspetto comico mescolato con alcuni elementi tipici paranormal-fantascientifici e pulp della testata madre STORIE BLU il tocco era piuttosto originale e bizzarro. Divertente e interessante poi il parallelismo con l'ambientazione fumettistica, una sorta di "fumetto nel fumetto" o backstage comic, ambientato appunto in una sorta di redazione di fumetti , quindi anche un auto parodia del genere. Forse come stile di disegni, almeno per mio gusto, non è proprio il massimo, però in generale non mi dispiace il tratto, risulta simpatico e adatto al genere parodistico. Nell'attesa del secondo e ultimo episodio della brevissima saga di Super Muscolo, vi lascio alla lettura che spero vi divertirà...aspetto ovviamente i vostri pareri...



lunedì 3 aprile 2017

I MITICI FUMETTI: IL CAMIONISTA in...FOTTOBELLO


IN QUESTO EPISODIO: Durante il popolare programma tv Fottobello, la bella e bionda signora Tiramisù, racconta il suo salvataggio da un incidente stradale da parte di un coraggioso e forte camionista. Mario Vergone si riconosce nella descrizione e telefonando ai centralini della trasmissione viene invitato per una diretta televisiva. Accompagnato negli studi tv dal collega Bisonte, il superdotato camionista avrà il suo bel da fare sia con le belle assistenti del presentatore Colombo, sia con la sexy Tiramisù che in realtà oltre ad apprezzare le grossi doti di coraggio e prestanza sessuale del Vergone, lo vuole mettere in guardia da una trappola insidiosa...

PS: Ringrazio  tantissimo CHARLES per questa bella scansione che finalmente riporta sul blog il mio amato Mario Vergone (ho fatto la rima...che poetessa!!).  Episodio divertente, ma un po' ingenuotto del CAMIONISTA che ironizza in maniera sexy su una famosa trasmissione televisiva degli anni '80 Portobello, condotta dallo sfortunato presentatore Enzo Tortora (nel fumetto chiamato Colomba!). Ringrazio il mio socio Daice per avermi fatto una piccola lezione storica, su questo programma (che per motivi anagrafici non ricordavo, ma conoscevo solo per sentito dire) e anche su Tortora e le sue assurde vicende legali che gli rovinarono la carriera. Probabilmente l'episodio fu scritto prima dei fattacci che coinvolsero il presentatore....Probabilmente i molti lettori amanti dell'horror sexy o di altre serie non apprezzeranno la leggerezza e i disegni di questo fumetto che invece a me piacciono molto, soprattutto per l'atmosfera da commedia erotica e il protagonista bello, virile e forte (che piace più alle lettrici donne e ovviamente meno agli uomini invidiosi ahahah). Ammetto che non sempre le sceneggiature reggevano (come in questo caso) ne ho lette di migliori e di più eccitanti da questa serie, ma era anche una di quelle testate con più episodi e tra tanti, è logico che qualcuno fosse meno riuscito...Nel complesso però mi ripeto: Tromba, Camionista e Gol erano tre bei personaggi della scuderia SQUALO e tre serie molto eccitanti e riuscite nel loro genere...con buona pace di chi le disprezza...a ognuno il suo trash, i suoi fumettacci...Ultimamente sono stata brava e ho variato la programmazione, dovete ammetterlo,  adesso  perdonatemi mi rifaccio un po' gli occhi, però...ahahah...


sabato 1 aprile 2017

I MITICI FUMETTI: MAFIA in...IL BOSS SI DIVERTE


IN QUESTO EPISODIO: Dopo aver letto lo scorso mese, l'ultima mitica puntata della saga di Baby Lupano, torniamo un po' alle origini del personaggio, con una delle sue prime avventure ambientata nella corrotta Cleveland dove il nostro uomo d'onore è impegnato nel vendicare  "in incognito" un suo caro amico poliziotto...

PS: Non conosco l'autore di questa scansione...uno dei primi episodi della serie pre-anni '80 e quindi più "casto" come scene erotiche, ma che spiega bene la psicologia del protagonista, il suo personale "senso" della lealtà e il suo odio verso la droga...


venerdì 31 marzo 2017

I MITICI FUMETTI: I PREDATORI in....LA FORCA DEGLI INCAS



IN QUESTO EPISODIO: Samuel Kant uno stimato archeologo è in Perù per una conferenza sul misterioso tempio Incas di Atahualpa. Conosciuto un suo collega del posto che gli mostra la chiave per accedere al tempio, parte per una pericolosa spedizione dove conosce la bella e coraggiosa Victory, una mercenaria di cui si innamora e che si unirà alla sua avventura. I due verranno aiutati dal forzuto indiano Asso, un biondo ragazzone muscoloso sempre pronto a tirarli fuori dai guai...

PS: Ancora una scansione di Charles dalla serie erotic-avventurosa I PREDATORI. Non riesco a capire se i disegni mi piacciano o no, nel senso che li trovo un po' discontinui nello stile e un po' "cupi" come sfondi e troppo "retrò" nei volti dei personaggi. La storia nel complesso è intrigante anche se trovo sprecato il personaggio di Asso che da bel ragazzone muscoloso meritava almeno una bella scena di sesso. Meno affascinante il protagonista maschile del professore, ma abbastanza originale la mercenaria Victory che appunto avrebbe meritato scene erotiche con patner più alla sua altezza. Un po' troppa violenza gratuita qua e la  che poteva essere sviluppata e integrata meglio nella trama, ma tutto sommato la serie I PREDATORI pur non essendo una delle punte di diamante della Ediperiodici si dimostra quasi sempre interessante nei suoi episodi....



mercoledì 29 marzo 2017

I MITICI FUMETTI: MILIARDARIA in ... VENERE CONTRO VENERE



IN QUESTO EPISODIO: La giunonica Miliardaria greca Venere Kresos, se la vedrà con una sua insolita e fastidiosa sosia. 
Infatti la bella sosia viene scoperta per caso in una lontana spiaggia della Turchia dalla invidiosa matrigna Seline, la quale decide di sfruttare l'incredibile somiglianza con la più quotata ed odiata figliastra per giocarle l'ennesimo scherzo. 
Di conseguenza a distanza di pochi giorni, cominciano ad apparire sui i più importanti giornali scandalistici d'Europa, foto pornografiche che ritraggono quella che a tutti sembra essere Venere Kresos, mentre si fà montare da due aitanti giovanotti ....
Ovviamente la potente Miliardaria, su tutte le furie, muoverà tutti mezzi a sua disposizione per fermare l'ondata di fango che rischia di travolgere la sua intaccata immagine di "vergine d'oro"...

PS: Episodio nr.13  della mitica saga della sexy Miliardaria creata da Giorgio Montorio
Episodio come al solito molto ben sceneggiato e con ottime scene di sesso. 
E..., come potrete vedere nelle prossime puntate, il personaggio della sosia di Venere sarà molto importante per lo sviluppo degli episodi successivi della serie .... 

Buona sexy lettura amici.

Il vostro Daice .



martedì 28 marzo 2017

I MITICI FUMETTI: ZORA in....LE DUE VERGINELLE


IN QUESTO EPISODIO: Zora e la sua implacabile complice Frau Murder, fingendosi due insegnanti, si intrufolano in un collegio femminile a caccia di nuovo sangue di vergine. Dopo aver fatto le prime due vittime, le lesbichette e verginelle Eva e Anna, le vampire pensano di averla fatta franca, in quanto dell'omicidio delle due  viene accusato un cocchiere del collegio. Alla scuola però sono in arrivo proprio le due insegnanti alle quali le due vampire hanno rubato l'identità ed inoltre è appena arrivato anche il nuovo giovane e prestante professore di inglese. Jefferson, sul quale la bionda e vogliosa Zora ha già messo gli occhi addosso....


PS: Torna dopo tantissimo tempo la mitica ZORA in uno degli episodi più piccanti ed espliciti, pubblicato negli anni '80 e scansionato adesso da MIKE CEK. Era una delle altre scansioni del buon Mike che avevo in cantiere, ma mi ero dimenticata di pubblicare. Come di consuetudine di questa serie, buoni disegni e bella storia che mescola horror ed erotismo, con una protagonista in splendida forma, crudelissima, ma sensualissima. Anche se come ormai sapete il genere  non è trai miei preferiti, però Zora come Ulula, le trovo sempre due eroine horror tra le più riuscite e con episodi spesso eccitanti. Colgo l'occasione anche per festeggiare il primo traguardo raggiunto dal mio caro amico Luca Laca Montagliani e del suo progetto VINTAGEROTIKA  che presto riporterà in vita nuove avventure proprio di queste protagoniste del sexy horror a fumetti e a tal proposito mancano solo 19 euro di donazione in più, per realizzare anche un nuovo albo di JACULA...che aspettate quindi a donare? 
PER INFO CLICCARE QUI




lunedì 27 marzo 2017

I MITICI FUMETTI: BIONIKA in..... LE FOGNE DI LAS VEGAS (6° Episodio)


IN QUESTO EPISODIO:  la nostra bellissima, biondissima, eroticissima  Bionika, si trova a Las Vegas e.... convinta dalla fidata e superba auto Car , decide di iscriversi ad una gara di catch femminile dove dovrà affrontare la super campionessa Dina Saura : una energumena, mastodontica donnona nota sopratutta per aver sempre vinto tutti i match fin'ora disputati . 
Bionika recatasi nella palestra dove si fanno le iscrizioni, conosce quella che dovrebbe essere la sua allenatrice, la giunonica Miss Musco... 
Ovviamente per la nostra eroina sarà un gioco da ragazze stracciare sul ring la invincibile Dina Saura e festeggiare la meritata vittoria con una bella orgia nella palestra della sua allenatrice ; con tanto di presenza di una trans ben superdotata che non vedrà l'ora di far assaggiare a Bionika il suo "attrezzo" .... 
Quello che sfugge alla nostra eroina, però è il reale motivo per cui Car l'abbia convinta ad imbattersi nei loschi ambienti del catch femminile .... 

PS: Ennesimo episodio auto-conclusivo di Bionika, dove anche stavolta (come negli ultimi episodi precedenti) le scene di lesbo e masturbazione con sex toy e dildo, abbondano....; quasi come se fosse una fissa maniacale dell'inventore di questa serie , ovvero il Grande Giovanni Romanini. 
Il sextoy, dildo sono un genere che io personalmente non adoro e trovo poco intrigante (a mio modesto parere ovviamente). 
Per fortuna che nel prossimo episodio, la nostra eroina si darà da fare in una splendida scena gang bang con tanti bei giovanotti superdotati ! Che sono certo ;... la mia socia adorerà ...he he !!
Ma non voglio aggiungere altro per... lasciarvi in eccitante attesa ...

Buona sexy lettura amici e buon inizio settimana .

Il vostro Daice .

sabato 25 marzo 2017

I MITICI FUMETTI : ATTUALITA' PROIBITA in... MIO FIGLIO, TUA FIGLIA - IL NUMERO PERFETTO



IN QUESTO EPISODIO: Nella prima storia proibita conosciamo le scabrose vicende di Flora, una bella e giovane ragazza che perdendo conoscenza dopo un incidente in bicicletta viene abusata da Giacomo, un suo vicino di casa. I mesi passano e Flora scopre di essere rimasta incinta, disonorata per la famiglia, cresce sua figlia da sola, ma anni dopo il figlio di Giacomo si invaghisce della figlia di Flora e il padre disperato teme per un incesto...Nella seconda storia una coppia di marito e moglie abborda all'uscita da un liceo, un aitante giovane e biondo stallone. Prima la mogliettina lo seduce, poi lo coinvolge in un menage a tre dove il marito guarda e si tocca...ma alla fine quest'ultimo non si accontenta più di fare da spettatore e sia per il biondo studentello che per la mogliettina ci saranno delle inaspettate sorprese...

PS: Scansione di CHARLES caricata dal mio socio DAICE che ci teneva molto a proporre questo doppio episodio della serie antologica hard ATTUALITA' PROIBITA. Se il primo episodio ha toni più morbosi e scottanti, il secondo è più sexy e leggero, quasi da commedia (non sarebbe sfigurato nella serie MALIZIA insomma). Entrambi sono disegnati molto bene, con due sceneggiature interessanti che riservano a loro modo due colpi di scena finali...In attesa quindi del ritorno del mio socio come presentatore e proponitore di sue nuove scansioni vi auguro un BUON E PROIBITO WEEK END...




venerdì 24 marzo 2017

I MITICI FUMETTI: MALIZIA in...PROFUMO AFRODISIACO


IN QUESTO EPISODIO: Carlo è un ragazzo molto sfortunato che tutta una serie di sfigate conseguenze, lo portano ad arrivare in ritardo alla festa di compleanno di Luisa, la sua ragazza. Quest'ultima una tipa alquanto altezzosa e viziata, irritata dal ritardo del giovane, decide di vendicarsi invitando a casa sua, Filippo bello, ma volgare collega di lavoro di solito snobbato da lei. Filippo ne approfitta subito per farsi la ragazza nella maniera più rude e umiliante possibile, mentre il buon Carlo alla fine dalla sfortuna trae un bel e piacevole vantaggio, complice un profumo acquistato all'ultimo momento e un mazzo di rose dimenticato nel negozio di una bella profumiera...

PS: Avevo in cantiere da tempo questo simpatico e piccante episodio della serie MALIZIA scansionato dal nostro carissimo amico MIKE CEK. Per vari motivi me ne ero completamente dimenticata, ma adesso avendolo recuperato, eccovelo qua...Colgo l'occasione per salutare calorosamente MIKE che da tempo per suoi problemi personali (spero presto risolvibili) manca dal blog con le sue magnifiche scansioni. Lo abbraccio virtualmente con affetto e attendiamo tutti il suo ritorno....

giovedì 23 marzo 2017

I MITICI FUMETTI: OLTRETOMBA in...DUE VOLTE STREGA


IN QUESTO EPISODIO: Emily è una giovane e bionda studentessa che si perde dietro sogni e fantasie avventurose che spesso sfociano sempre più nell'erotico e nel sadico. Ancora vergine sogna di poter fare sesso con un suo bel compagno di classe, ma una sera si accorge che quello che sogna potrebbe diventare realtà...una realtà pericolosa e da incubo che la porta alla più totale paranoia...

PS: Grazie alla scansione di Charles, torno a pubblicare uno dei migliori episodi della serie Horror Sexy antologica OLTRETOMBA, che spesso regalava ai suoi lettori episodi a colori come questo che in realtà è molto particolare e affascinante per dividersi in due specie di mondi: quello fantastico proposto a colori e quello reale proposto in bianco e nero. La trama in perfetto stile da serial americano anni '60 come AI CONFINI DELLA REALTA', mescola realtà e fantasia e quindi anche i due stili colore e bn si mescolano nel fumetto creando una suggestiva e inquietante atmosfera tra il trip psichedelico e l'incubo, tipica del pop anni '70.  Purtroppo data la mia ignoranza, non so riconoscere l'autore dei disegni, ma è molto bravo e mi ricorda alcuni episodi e atmosfere della serie a colori COSMINE (già ospitata in versione completa qua sul blog). L'ambientazione poi scolastica, con la teen ager che scopre le sue prime voglie e fantasie sessuali aggiunge una buona componente erotica al tutto, sebbene vista l'epoca di pubblicazione le scene di sesso siano molto "accennate", ma non per questo meno eccitanti. 

martedì 21 marzo 2017

I MITICI FUMETTI: DE SADE in...LA PARMIGIANINA



Vi presento oggi una serie veramente storica del panorama del sexy pocket italiano, DE SADE, un fumetto che da tempo volevo introdurre e proporre qua nel blog, ma che ho sempre rimandato nella speranza prima o poi che venisse fuori il mitico primo episodio...Purtroppo al momento in versione digitale sembra impossibile da trovare e visto che invece gli altri numeri di questa serie circolano in rete da diversi anni, ho deciso di non attendere oltre e pubblicare oggi il quinto episodio, per poi pian piano offrirvi gli altri che sono riuscita a recuperare, o almeno una selezione dei migliori, nell'attesa che prima o poi esca questo benedetto numero uno. Prima di parlarvi della trama e del personaggio andiamo subito con le notizie storico-editoriali: DE SADE esce nelle 'edicole italiane nel Marzo del 1971 grazie alla EDIPERIODICI diretta all'epoca dal duo BORLANDI&SESSA. La serie ottenne subito uno straordinario successo ed ebbe la lunga vita editoriale di 172 episodi più due supplementi. Iniziata con l'episodio intitolato IL DIVINO MARCHESE, salutò per sempre i suoi lettori nel 1980 con l'ultima avventura LA POTENZA DI SATANA. I disegnatori che si alternavano nel creare le  tavole interne erano  GASPARE DE FIORI e SANTI D'AMICO, mentre le copertine erano ad opera degli artisti dello STUDIO ROSI trai quali PINO DANGELICO e MAURO OTELLO INNOCENTI. 
Protagonista come si può ben immaginare dal titolo, è il mitico Marchese Francois Donatien Alphonse De Sade, personaggio realmente esistito nella Francia del 1740 e inizi '800. Un nobile sregolato e libertino divenuto in seguito anche scrittore e drammaturgo,  che ha poi dato il nome alla pratica del "sadismo sessuale" in quanto il marchese ne fu praticamente il filosofo e maestro. La serie a fumetti riprende alcuni avvenimenti biografici di De Sade per poi perdersi in altri assolutamente romanzati e sempre più fantasiosi dove il protagonista verrà nel corso delle avventure a intrecciare relazioni, sia sociali che sessuali, con altri personaggi storici e famosi dell'epoca. In questo episodio per esempio inizia la sua relazione segreta con la regina di Francia, Maria Antonietta che nel corso delle puntate diventerà sua amante, alleata e poi anche nemica...in altre invece sfiderà addirittura Giacomo Casanova e via di questo passo. Il primo episodio racconta le origini del marchese, la sua adolescenza e la comparsa della sua indole sadica e ribelle. Nei successivi si assiste  alla sua ascesa e caduta al potere, le varie prigionie che dovrà subire a causa dei suoi scandali e malefatte, il suo sadismo sempre più perverso e spietato che cresce episodio dopo episodio, sperimentando ogni tipo di pratica e perversione sessuale, sempre più estrema, passando di amante in amante, non disdegnando anche i giovani e belli amanti uomini. Il tutto tra intrighi di potere, corruzione, malavita e importanti avvenimenti storici. Negli ultimi episodi, invece il tono della serie si fece sempre più fantastico e horror e il marchese spesso dovette vedersela con fantasmi, diavoli e orrende creature celebri tipo Nosferatu o il mostro di Lochness. Questa deriva scontentò i lettori più affezionati della serie e ne decretò  infatti la fine. Nella sua prima parte, se bene ci fosse un  mix tra finzione e storia ogni tanto paradossale, l'intreccio risultava comunque molto più coerente e avvincente, supportato anche da una sottile dose di umorismo. A quanto pare dopo tante pericolose avventure francesi, incursioni in Europa, Italia compresa (come già vedrete in questo episodio in parte ambientato a Parma) il bel marchese, dopo la rivoluzione francese espatria in America, nelll' allora "nuovo mondo", dove affronta le ultimissime disavventure. Il Protagonista quindi è un anti-eroe, un vero bastardo senza scrupoli e morale, ma molto sexy, bello e sensuale (e a quanto si apprende spesso dalle reazioni delle sue amanti anche molto dotato). Proprio per questi motivi ebbe un grosso successo  sopratutto con le lettrici donne. Vista l'epoca di pubblicazione (gli anni '70), le scene erotiche sono tutte molto accennate e prive di particolari anatomico-pornografici, però hanno una carica erotica notevole, sopratutto in diversi episodi. Il sesso e l'erotismo è abbondante al pari della componente avventurosa e storica, molto di più rispetto ad altre serie dell'epoca tipo Jacula o Playcolt e il protagonista e le sue numerosi amanti sono 100 volte più sexy e spregiudicati di tanti altri eroi ed eroine di quegli anni (spesso "molto fumo ma ben poco arrosto"). 
Una delle pecche riscontrate dalla critica di allora e di oggi, furono i disegni, non sempre all'altezza delle splendide copertine e delle intriganti sceneggiature. A me personalmente non dispiacciano li reputo molto più efficaci e interessanti di quelli di Jacula ad esempio. DE SADE era una sorta del MARCHESE (il fumetto anni '80 firmato da Romanini che il blog vi sta proponendo ultimamente) in costume e senza scene porno e splatter, però sicuramente quest'ultima serie si è molto ispirata come personaggio e alcune situazioni a DE SADE....
Alla fine di ogni episodio, l'albo offriva altri racconti in forma scritta di De Sade o parte della sua vera biografia, per poi lasciare in seguito il posto all'angolo della posta, con le lettere dei vari fan del marchese (sopratutto donne) che chiedevano anche consigli erotici e sessuali al quale il "marchese" ( ...o chi per lui) dava spiritose e sadiche risposte....
Questa e altre scansioni le ho scaricate tempo fa da Emule e purtroppo ignoro chi sia l'autore (o gli autori)...
BUONA LETTURA e vi rimando ai prossimi sempre più sadici e perversi episodi del divin marchese...




lunedì 20 marzo 2017

I MITICI FUMETTI: I CASI DELLA VITA in....FALO' SELVAGGI - PRENDITI MIA MOGLIE


IN QUESTO EPISODIO: I due casi della vita di questo numero riguardano il primo la morbosa vicenda di un giovane medico che finisce per diventare una prostituta trans dopo aver conosciuto due incestuose "sorelle"..Il secondo la vicenda di Franco un giovane impiegato che rimane coinvolto nel sottile gioco perverso di un suo collega di lavoro che gli cede la moglie, ma poi gli ruba la fidanzatina...

PS: Scansione ad opera di CHARLES di VintageComix che ci ripropone due piccanti episodi della serie antologica I CASI DELLA VITA. Nell'episodio principale c'è veramente un po' di tutto come campionario erotico, dal sesso trans a tre all'incesto con un pizzico di sadomaso...storia intrigante, ma piuttosto assurda e inverosimile nel suo sviluppo. La seconda invece sembra più un episodio "minore" della serie CORNA VISSUTE...

sabato 18 marzo 2017

I MITICI FUMETTI: BIANCANEVE in...IL CUORE DI RE KURT


IN QUESTO EPISODIO: La bella Biancaneve dopo essere stata salvata dal vigoroso Robin Hood torna a spassarsela con i sette nani...anzi con i sei nanetti visto che uno di loro, Chiappolo, il nano gay si è invaghito di quel  bel fustacchione di Robin e tenta di sedurlo. Il ladro della foresta però non si fa "infinocchiare" e quindi Chiappolo lo corrompe rivelando a Robin dove si trova la miniera di diamanti dei suoi amici nani. Hood imprigiona il nanetto e ruba qualche diamante con l'intenzione di tornare nella miniera portando i rinforzi. Intanto al castello Re Kurt, padre di Biancaneve viene raggirato dalla perfida strega Naga, sua moglie che convince il suo aitante amante Harold a ucciderlo strappandogli il cuore...

PS: Finalmente torno a pubblicare, come vi avevo promesso, uno dei primi episodi della mitica serie BIANCANEVE di Leone Frollo, in questa ristampa a colori. Disegni ovviamente bellissimi e una storia sensuale e avvincente, con la giusta dose di humor, ma molto meno demenziale e sgangherata rispetto a MAGHELLA, sua rivale all'epoca nelle edicole (le due eroine poi si somigliavano come aspetto e ambientazione fantasy). In questo episodio appare un sexy Robin Hood, mentre come vi avevo già raccontato nella presentazione che parecchi post fa a questa serie, nella saga le apparizioni di personaggi della letteratura e della fantasia sono tantissimi con rimandi tra passato e futuro, specialmente negli ultimi episodi...



venerdì 17 marzo 2017

I MITICI FUMETTI: FUMETTI FLASH in....GRASSA E' BELLO

Un fumettino flash molto simpatico, preso da una raccolta EDIFUMETTO scansionata da CHARLES, che pubblico in quanto mi sono stati spesso richiesti fumetti sexy con "ciccione" e quindi finalmente dopo averne trovato uno carino, riesco ad accontentarvi...Un bel dotato e muscoloso fustacchione sembra attratto sessualmente dalle bambolone che superano i 120 chili abbondanti fin quando un sogno-incubo  "almodovar-felliniano" non gli fa cambiare idea...BUONA CICCIA A TUTTI...


giovedì 16 marzo 2017

I MITICI FUMETTI: PROSTITUTE in...COLPO GOBBO


IN QUESTO NUMERO: A Bologna un gruppetto di prostitute che si appoggia a uno squallido alberghetto ad ore, finisce nel mirino di un racket mafioso, due delle più scaltre battone decidono quindi di improvvisarsi truffatrici, raggirare un loro viscido e vizioso cliente e con un colpo gobbo degno di una banda di ladri recuperare i soldi che servono...nel loro piano si fanno aiutare da una gang di nerboruti nazi skin con pagamento in natura ovviamente...

PS: Scansione ad opera di CHARLES che ringrazio...


mercoledì 15 marzo 2017

I MITICI FUMETTI: MAGHELLA in...TIRA PIU' UN PELINO DI FATA...


IN QUESTO EPISODIO: La bella e maliziosa Maga Maghella con il Dottor Stranamore è al capezzale del giovane baronetto Vaitli. Il ragazzo è vittima di un sottile intrigo di potere che lo vede avvelenato e in coma profondo, a causa della matrigna, la perfida baronessa Marli e della sua complice la potente strega Sibille. Le amorevoli attenzioni e il fisico prosperoso della fatina buona però fanno guarire il giovane che si innamora all'istante di Maghella e la vuole per sempre al suo fianco. Pur essendo ormai già sposata Maghella è costretta, per non turbare Vaitli, a stare al gioco, ma durante una cavalcata nel bosco i due vengono aggrediti e fatti prigionieri, dal bello ma violento Michal, figlio di Sibile a amante di Marli che in combutta con le due megere vuole farli fuori per ottenere il regno....Prima però Michal vuole approfittarsi della bella Maghella e dimostrare a quel verginello e inesperto di Vaitli come si fa sesso con una bella fanciulla...


PS: A grande richiesta torna la mitica MAGHELLA una serie veramente vintage che più vintage non si può, molto fantasy e grottesca, piena di citazioni strampalate e buffe parodie e una dose soft, ma spesso piccante come in questo episodio, di erotismo. In questo episodio, uno dei migliori della lunga saga, appare anche una sorta di Cappuccetto Rosso. Tornerò pian piano a pubblicare una selezione delle avventure più piccanti e sexy di Maghella, dopo che in passato ho pubblicato i primi episodi qui sul blog, cercando quando è possibile di selezionare i più divertenti e eccitanti, tralasciando i molti che di erotico hanno poco o nulla e quelli dove la poverina ha a che fare con mostriciattoli o bestiacce orrende....Vorrei fare lo stesso con la serie BIANCANEVE di Frollo (anche questa in passato ospitata nel blog) che ritengo anche migliore come disegni e sceneggiature a questa, ma purtroppo di episodi in italiano se ne trovano meno...però pazientate che prima o poi tornerà anche lei, promesso...Al termine di questo fumetto troverete simpatici e sexy giochini di enigmistica proposti da Maghella e sopratutto una mini sexy fiaba scritta da uno dei lettori dell'epoca da Cesano Boscone (almeno così pare...), oltre alle pubblicità di SORCHELLA (altra mini serie sexy fantasy che in futuro pubblicherò) e di TELEROMPO fumettaccio cult ma rarissimo da trovare parodia sexy della tv italiana e dei suoi divi...

martedì 14 marzo 2017

VINTAGEROTIKA IL PROGETTO CONTINUA!




Il grande e ambizioso progetto VINTAGEROTIKA pensato dal mio amico LUCA LACA MONTAGLIANI e dalla sua superlativa banda di artisti e autori del fumetto continua. Il primo tentativo di far risorgere le mitiche eroine sexy a fumetti degli anni '70-'80 non aveva raggiunto lo scopo prefisso dal crowdfounding, ma adesso l'operazione a grande richiesta e ripartita, con nuovi obiettivi e nuove scadenze e quindi chi ama i mitici sexy pocket della Squalo o del Falchetto e vorrebbe rivederli in nuovi e moderni "remake" stavolta deve aderire alla raccolta fondi e cercare di far si che questo "sogno a luci rosse" venga al più presto realizzato!!

CLICCANDO QUI troverete il link dove è rispiegato tutto e da dove potrete iscrivervi e collaborare al progetto...
ADESSO TOCCA SOLO A VOI : Lettori e lettrici del blog non deludetemi, spargete la voce, condividete il link del progetto, perché questa volta dobbiamo far risorgere veramente le nostre mitiche vampire nude e sexy donne lupo e con loro aprire la porta ad eventuali altre resurrezioni dei nostri amatissimi fumettacci che qui sul blog possiamo ammirare nel loro vintage splendore, ma che avrebbero tutto il diritto di avere oggi una seconda vita, riletta e riscritta con un'ottica moderna dai migliori nostri fumettisti italiani.
AVANTI TUTTA!!

I MITICI FUMETTI: CORNA VISSUTE in...LA RESA DEI CONTI - CLIENTI A DOMICILIO



IN QUESTO EPISODIO: Nel primo fumetto, Gaia è una giovane e bella donna alquanto ninfomane che trovato un buon partito se lo sposa anche se poi il marito si rivela un disastro sessualmente. La sposina non si lascia certo scoraggiare, contenta di fare la mantenuta se la spassa con chiunque già dal viaggio di nozze. Al rientro a casa, il marito le fa conoscere l'aitante, muscoloso e superdotato istruttore di palestra, marito di una sua ex compagna di scuola bruttina. Gaia naturalmente ne approfitta subito, ma non sa di essere caduta in una trappola e stavolta avrà una resa dei conti...Nel secondo, una coppietta di sposi entrambi disoccupati e senza un euro, hanno però una vicina di casa che fa la "prostituta a domicilio" e sembra fare affari d'oro. Un giorno un cliente si sbaglia e suona alla porta della sposina...quest'ultima ne approfitterà per far entrare in casa i soldi che da tempo mancano o rinuncerà all'affare per non rendere il maritino cornuto?


PS: Altri due divertenti e piccanti episodi di questa fortunata serie antologica della EDIPERIODICI...credo che la scansione sia di MONDY, io comunque l'ho scaricata dal blog di Charles...





lunedì 13 marzo 2017

I MITICI FUMETTI: IL MARCHESE in...SCANDAL CLUB


IN QUESTO EPISODIO: Bellsarius Gold, bello e sadico marchese è a Parigi per incontrare un suo caro amico (e occasionalmente anche amante) Remy Roland, uno dei più famosi e apprezzati stilisti di alta moda francesi. Lo stilista sembra essersi innamorato di un top model trans Alain, ma quando il modello viene ritrovato morto suicida  nella sua vasca da bagno, Gold in onore dell'amico comincia a indagare meglio sull'accaduto...Una volta scoperta la verità, la vendetta sarà servita nel lussurioso e orgiastico Scandal Club...

PS: Stavolta non è il mio socio DAICE a offrirci uno scan di questa mini-serie del MARCHESE, ma Akujo, direttamente dal blog di Charles. Ringrazio entrambi (anche da parte di DAICE) e vi lascio a questo sempre più erotico, sadico e perverso episodio (il secondo della saga) dell'implacabile Bellsarius Gold...

sabato 11 marzo 2017

I MITICI FUMETTI: LA SCHIAVA in...BASTARDI DI RAZZA


Era da tempo che volevo presentare e ospitare qui sul blog questa mitica serie anni '80 della EDIPERIODICI, ma i numeri che circolavano in rete erano sempre della seconda stagione oppure in lingue straniere. Finalmente il blog di Charles ha messo come download uno dei primi numeri de LA SCHIAVA (esattamente il quarto episodio) grazie a una scansione di AKUJO su editing di TERMINEUR (che ringrazio entrambi; MERCI!!) in modo tale da poterla meglio introdurre qui su ZERO IN CONDOTTA. Si perché essendo questa serie una delle rare non antologiche e autoconclusive targate EDIPERIODICI (i fumetti del Falchetto) mi sembrava meglio proporre un episodio che facesse capire in maniera più precisa le origini della sua protagonista.
Ma iniziamo dalle notizie storico-cronologiche ed editoriali: LA SCHIAVA debutta nelle edicole italiane nel 1983 sulla scia pare del grande successo televisivo RADICI fiction americana che raccontava della schiavitù nera nei nascenti Stati Uniti. In copertina la bella protagonista ritratta da RENZO CENCI (e poi negli ultimi numeri da MARIO CARIA) è ispirata nelle fattezze ad una diva di colore degli anni '70 - '80, Zeudi Araya e anche il personaggio porta il nome Zeudia che volutamente ricorda quello dell'attrice (all'epoca spesso impegnata anche  in pellicole sexy). Il successo fu tale che la testata fu pubblicata fino al 1987 per 52 episodi offrendo ai lettori di allora un mix di avventura, esotismo, dramma, morbosità pulp, sesso interacial, sadismo, violenza, rivendicazioni razziali e finzione storica. Ignoro chi fosse lo sceneggiatore, mentre secondo la sacra GUIDA DEL FUMETTO, il disegnatore di tutta la serie fu il bravo ALBERTO DEL MESTRE.  Nella prima parte della saga, Zeudia è una giovanissima ragazza nera che nella Luisiana del 1861 viene fatta schiava dal bello, ma viziato e spietato Lex Hammer, giovane rampollo di una ricca famiglia che tratta con crudeltà e sadismo i suoi schiavi neri. Tra schiavetta e padrone c'è un rapporto erotico e morboso di amore-odio, ma una volta giunta nella famiglia Hammer la povera ragazza dovrà subire anche le angherie della viziata e incestuosa sorella bisex di Lex, la bionda Melizza. Nel corso delle puntate la ragazza riuscirà a fuggire e conoscerà Toby, un vecchio e saggio evaso, compagno di avventure che diventerà suo fedele alleato, ma finirà ogni volta dalla padella alla brace, cambiando ogni volta padrone e subendo ogni tipo di violenze e torture. Nella seconda stagione della serie invece, la protagonista riesce a tornare nella sua terra d'origine, l'Africa, ma qui si scoprirà essere "mulatta" quindi una "mezzo-sangue" e di conseguenza sarà oggetto di un ulteriore odio razziale anche da parte di alcuni abitanti del suo villaggio. Le nuove avventure africane si fanno man mano però meno interessanti e più incongruenti con la storia originale, sconfinando quasi in alcuni passaggi  nel horror, diventando sempre più cruente e splatter (simili a certi film di serie B  anni '80 come Cannibal Holocaust o Mangiati Vivi)  e meno erotiche e proprio per questo decreteranno poi la fine di questa serie che almeno all'inizio era una delle migliori e più curate della EDIPERIODICI, che una volta ogni tanto abbandonava le solite serie antologiche per dedicarsi a un vero feuilleton in salsa blaxpoitation hard a puntate...
Una serie insomma che sembrava più vicina alla linea editoriale della SQUALO più che a quella del FALCHETTO...
Spero in futuro di trovare altri episodi di LA SCHIAVA sopratutto relativi alla sua prima stagione, per continuare così a riproporli di tanto in tanto anche qui sul blog. 



venerdì 10 marzo 2017

I MITICI FUMETTI: MONDO CORROTTO in.... LE DUE MORTI DI BARBARA


IN QUESTO EPISODIO: Due belle amiche, Barbara e Roberta vengono invitate  ad una lussuosa serata su uno yacht a base di sesso e droga, ma la prima ci rimette le penne. Il cadavere della povera ragazza viene gettato in mare e una volta recuperato e portato in ospedale accende i sospetti di un giovane medico...sospetti poi confermati quando Roberta riconosce il cadavere dell'amica. Nel secondo episodio breve invece si raccontano le vicende di un circolo "porno-culturale" veneziano...

PS: Scansione di questo numero della serie antologica MONDO CORROTTO regalataci da DAICE che ringrazio. Il fumetto principale è disegnato da LAURENTI mentre nell'albo troviamo come extra un racconto sexy (IL PETTINATORE) e un simpatico fumetto flash...

giovedì 9 marzo 2017

I MITICI FUMETTI: LA POLIZIOTTA in...IL TIFONE GRISELDA


IN QUESTO EPISODIO: A Marysville un terrificante tifone si abbatte sulla città, provocando danni e favorendo le malefatte di teppisti e delinquenti oltre che scatenare l'uscita dalle fogne di topi affamati e pericolosi coccodrilli geneticamente modificati. La sexy poliziotta Star con il suo biondo e arrapante collega Silver Bird cercano di aiutare come meglio possono i poveri cittadini, ma appena si risolve il problema tifone, ne arriva un altro, stavolta in carne ed ossa, chiamato Griselda, ovvero un'amazzone motociclista lesbica e virago completamente pazza che prende in ostaggio due dei colleghi dei nostri eroi e insieme alla sua gang di valchirie indiavolate li violenta...

PS: Ringrazio Monello che ha messo on line questo episodio tratto da una ristampa della serie LA POLIZIOTTA rintitolata URAGANO DI TERRORE e pubblicata nella raccolta SERIE BLU (testata anni '90 specializzata nelle ristampe di alcuni episodi di serie di successo anni '80). In originale però l'episodio era intitolato IL TIFONE GRISELDA in onore della co-protagonista cattiva di questa avventura. Avventura delirante della serie, che parte come un dramma poliziesco-catastrofico, per poi sfociare quasi nell'horror (con topi assassini e coccodrilli giganti) e poi divagare nel pulp lesbo più sconclusionato e violento stile film di Russ Mayer con tanto di amazzoni motorizzate...Le scene di sesso quindi vanno di conseguenza assemblando fetish, sadomaso, violenza a go-go...A parte questo comunque saluto con simpatia il ritorno finalmente sul blog della sexy e simpatica Star e del suo collega fustacchione Silver Bird che mancavano da parecchio tempo...



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...