ATTENZIONE

ATTENZIONE: QUESTO E' UN BLOG PER ADULTI!
CHIUNQUE SI SENTA OFFESO DAI SUOI CONTENUTI EROTICI E PORNOGRAFICI è PREGATO DI USCIRE.
IL BLOG NON HA NESSUN SCOPO DI LUCRO NE ALCUN INTROITO PUBBLICITARIO, VUOLE SOLO PROMUOVERE, INFORMARE E RISCOPRIRE LA VASTA E RICCA PRODUZIONE DEI MITICI FUMETTI VINTAGE EROTICI DEGLI ANNI '60-'70-'80 EDITI (A SUO TEMPO) DA VARIE CASE EDITRICI COME LA EDIFUMETTO E ALTRE ANCORA E CREATI DA VARI E SPESSO FAMOSI AUTORI E DISEGNATORI DEL PASSATO.
I DIRITTI DI QUESTE OPERE SONO DEGLI ATTUALI E VARI EREDI DI ARTISTI E PRODUTTORI DI ALLORA. TUTTO QUELLO CHE VEDETE PUBBLICATO NON E' DI MIA PROPRIETA', MA E' STATO REPERITO DAL WEB O FORNITO DA ALCUNI APPASSIONATI CHE VOLEVANO CONDIVIDERE E FAR CONOSCERE QUESTI (SPESSO MAGNIFICI) LAVORI DEL PASSATO.
NON SEMPRE POSSO SAPERE L'AUTORE DELLA SCANSIONE E QUINDI MI SCUSO SE ALCUNI FUMETTI NON HANNO QUESTA CITAZIONE, QUANDO INVECE SO CHI HA SCANSIONATO E CONDIVISO IL FUMETTO E' MIA PREMURA CITARLO E RINGRAZIARLO.
PER QUALSIASI RICHIESTA, INFORMAZIONE, DONAZIONE DI FUMETTI O ALTRO POTETE CONTATTARMI A QUESTA MAIL: tippy.hostess@mail.com

venerdì 16 giugno 2017

I MITICI FUMETTI: L'ATTENDENTE in.....LA CROCEROSSINA



Grazie alla donazione di LUCA DE RETANO (che non smetterò mai di ringraziare!!) e la scansione del sempre prezioso e puntuale CHARLES posso finalmente pubblicare un episodio di una serie che da tempo cercavo e che mi ha sempre incuriosita un sacco, ma che era veramente rara da trovare: L'ATTENDENTE ovvero la versione GALAX più porno e sicuramente di serie Z del mitico TROMBA della Edifumetto... 
La serie fece la sua comparsa nelle edicole italiane nel 1981 sulla scia del grande successo editoriale del TROMBA appunto, la "furba" GALAX decise di mettere in scuderia il suo bel militare perennemente arrapato, ma in versione ancora più hard...Nei primissimi anni '80 infatti la EDIFUMETTO attraversava il suo primo lento passaggio dal soft al porno, le scene erotiche nelle proprie serie che fino a qualche anno prima erano molto accennate e prive di particolari anatomici sopratutto maschili o dettagli su penetrazioni e altri sviluppi, si facevano un tantino più ardite, ma ancora non troppo sfacciate come poi succederà dal 1984 in poi...
Cosa fece quindi quella volpe della GALAX, anticipò lo SQUALO proponendo serie che puntavano molto di più alla pornografia e cercando di riproporre temi e personaggi di successo che fino a quel momento erano stati più "pudici"...L'ATTENDENTE fu uno di questi, l'imitazione spudorata alla serie TROMBA è evidente, cambiano solo alcuni particolari e nomi dei personaggi, ma per il resto la "zuppa" è quella anche se, come vedrete anche voi, è una zuppa che al contrario di quello che si potrebbe pensare nonostante sia più "pepata" risulta da un lato troppo annacquata e dall'altro troppo salata!!...
Ma andiamo con calma: Vi scrivevo che la serie esce nel 1981 e rimane nelle edicole per 21 episodi (forse 24 stando alla GUIDA DEL FUMETTO), non proprio un successo, se si confrontano con gli oltre 144 del TROMBA. Probabilmente appena Il soldato Lentano cominciò a mostrare il suo mitico e poderoso affare e i dettagli del suo uso, il povero Attendente non riuscì a reggere il confronto e si ritirò velocemente nell'oblio.... 
I disegni della serie erano affidati ad AUGUSTO CHIZZOLI e le copertine affidate a PRIMO MARCARINI. La trama della serie vedeva protagonista ROMOLO RICCETTI un bel militare biondino e porcellone che col grado di "attendente" (non so che grado sia, non mi intendo di gerarchie militari e non capisco se il ragazzo sia un militare di leva o altro, magari qualcuno più esperto può chiarircelo trai commenti...) si trova a prestare servizio presso una caserma italiana dove ne succedono di tutti i colori sopratutto in fatto di sesso. Nella serie compaiono, come nel Tromba, personaggi più o meno fissi, tipo il  severo Colonnello Belliconi, un rompicoglioni simile sia come aspetto che come temperamento al Caciotta (ma molto, ripeto molto, meno buffo e divertente); c'è poi l'amico più sfigato, ma fidato, del protagonista ovvero Turi, che guarda caso ricorda il mitico Mincichè, anche lui siciliano con principi  morali e modi un po' all'antica sopratutto in fatto di donne...
Con questi due personaggi la scopiazzatura al Tromba è lampante, allora gli sceneggiatori della Galax per differenziarsi aggiungono una presenza femminile, anch'essa più o meno fissa, che purtroppo per il mio socio Daice (e per altri lettori affezionati di questo blog) non è quella sensuale milf della "Caciottella", ma Adelina, la "fidanzata ufficiale" del protagonista, una brunetta motorizzata, indiavolata e smaliziata che come vedremo nell'episodio ha un'idea di coppia molto aperta, anzi spalancata. 
Romolo quindi vive in tutta tranquillità le sue numerose avventure e scappatelle erotiche, disturbate più dalla regole rigide della caserma che non dalla gelosia della sua ragazza. La differenza peggiore purtroppo con la serie della Edifumetto e questa Galax è sopratutto la sceneggiatura (oltre al disegno ovvio che risulta meno curato e accattivante di quelli degli artisti dello Studio del Principe). Le trame dell' Attendente sono veramente debolucce, una scusa per offrire situazioni porno con intrecci sempliciotti e al limite dell'incongruenza, tutto risulta subito facile e immediato rendendo la parte erotica quindi molto meno piccante alla fin fine, proprio come avviene nei film porno insomma, dove è tutto scontato e non c'è il giusto crescendo, l'attesa e il sottile gusto del proibito.  
In generale il fumetto è simpatico e piacevole, non è esagerato o sgangherato come altri della GALAX, però si nota troppo che è la brutta copia del Tromba e che gli sceneggiatori della GALAX con il genere commedia sexy proprio non ci sapevano fare. Scrivere una commedia è molto più difficile di un horror o un thriller o un avventuroso, sembrerebbe apparentemente più semplice, ma non lo è affatto secondo me. Verso gli ultimi episodi della serie, il fumetto per differenziarsi ulteriormente dal TROMBA (che ormai aveva anch'esso svoltato nell'hard) si inventò altri personaggi come LE SOLDATESSE, un esercito tutto al femminile inserito a dar man forte alle imprese del biondo soldatino, che a quanto pare, dopo una prima apparizione come personaggi secondari dell'Attendente, ebbero in seguito un episodio aggiunto solo per loro con situazioni più porno-lesbo che rubarono un po' la scena alla serie principale. Le ragazzotte in divisa  ebbero quasi l'occasione per soppiantare il loro collega e diventare una testata a se, ma sopperirono miseramente con la chiusura del fumetto. Insomma tirando le somme, sono contenta di aver finalmente letto almeno un episodio di questa rarissima serie e sarei comunque curiosa di leggerne altri. Non sono delusa perché non avevo grandi aspettative, già immaginavo che sarebbe stata una scopiazzatura mal riuscita del TROMBA che è imbattibile sia come serie che come personaggio (il fascino, malizia e doti fisiche del Lentano questo biondino sbarbatello se le sogna!), però come scrivevo il fumettaccio nel suo complesso è piacevole, non strappa risate, ma qualche sorrisetto, non eccita molto, ma il fascino della divisa e delle situazioni da caserma comunque rimane stuzzicante e se in futuro De Retano o altri avranno modo di recuperare e scansionarne altri numeri sarei ben felice di ospitarli ancora qui sul blog. 
Per finire dedico il fumetto al mio carissimo amico PONTELLINO che anche lui attendeva da tempo con tanta curiosità di leggerlo...aspetto ansiosa i suoi commenti adesso!!


























































6 commenti:

  1. in effetti è una scopiazzatura delle avventure di Lentano, che già non è tra i miei preferiti... concordo con quanto scritto da Tippy: più che i disegni "scialbi" e la trama banale, quello che manca è l'attesa, l'intrigo che rende eccitante il sesso. qui le scene di sesso sono "buttate" lì senza alcuna preparazione, rendendole banali.

    RispondiElimina
  2. E' curioso che Il Tromba, che era una delle serie di maggior successo, sia stata anche una delle ultime a diventare hard, alla fine del 1983 penso. Mentre altre serie come Sukia, Zora, Lando e forse anche Wallestein avevano cominciato già nel 1981 ad hardizzarsi, a volte discretamente, inserendo ad esempio solo una o due vignette all'interno di un volume. Altrettanto curioso che il disegnatore fosse Chizzoli che io conosco per aver disegnato una ventina di Storie Blu e Viola maniera moooolto migliore. Secondo me ci sono ottime possibilità che si tratti dell'ennesimo errore della Guida.

    RispondiElimina
  3. preferisco il Tromba alla grande !

    RispondiElimina
  4. Sicuramente il Tromba è inarrivabile, per testi, disegni e "verosimiglianza" dell'ambientazione (nei limiti consentiti da un fumetto comico); di questa storia mi sembra però apprezzabile il carattere insolitamente dolce, leale e premuroso (verso qualcuno che ha cercato di metterlo nei guai, di cui riconosce le "buone ragioni"!) del protagonista; ve lo immaginereste Lentano, dal carattere più convenzionalmente "maschile", reagire allo stesso modo, anziché con vendette pesanti? Io no, e chissà se io stesso non lo preferisco proprio per questo; voglio però essere similmente leale verso il cherubino dai capelli inverosimilmente lunghi che si è cimentato nell'ardua impresa di fare concorrenza al nostro beniamino, dichiarandone la simpatia.

    Insomma, un tassello raro e curioso del complesso mosaico del fumetto per adulti italiano ormai vintage, che la nostra Tippy ci sta mettendo a disposizione con generosità...

    RispondiElimina

Commenta la puntata

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...