ATTENZIONE

ATTENZIONE: QUESTO E' UN BLOG PER ADULTI!
CHIUNQUE SI SENTA OFFESO DAI SUOI CONTENUTI EROTICI E PORNOGRAFICI è PREGATO DI USCIRE.
IL BLOG NON HA NESSUN SCOPO DI LUCRO NE ALCUN INTROITO PUBBLICITARIO, VUOLE SOLO PROMUOVERE, INFORMARE E RISCOPRIRE LA VASTA E RICCA PRODUZIONE DEI MITICI FUMETTI VINTAGE EROTICI DEGLI ANNI '60-'70-'80 EDITI (A SUO TEMPO) DA VARIE CASE EDITRICI COME LA EDIFUMETTO E ALTRE ANCORA E CREATI DA VARI E SPESSO FAMOSI AUTORI E DISEGNATORI DEL PASSATO.
I DIRITTI DI QUESTE OPERE SONO DEGLI ATTUALI E VARI EREDI DI ARTISTI E PRODUTTORI DI ALLORA. TUTTO QUELLO CHE VEDETE PUBBLICATO NON E' DI MIA PROPRIETA', MA E' STATO REPERITO DAL WEB O FORNITO DA ALCUNI APPASSIONATI CHE VOLEVANO CONDIVIDERE E FAR CONOSCERE QUESTI (SPESSO MAGNIFICI) LAVORI DEL PASSATO.
NON SEMPRE POSSO SAPERE L'AUTORE DELLA SCANSIONE E QUINDI MI SCUSO SE ALCUNI FUMETTI NON HANNO QUESTA CITAZIONE, QUANDO INVECE SO CHI HA SCANSIONATO E CONDIVISO IL FUMETTO E' MIA PREMURA CITARLO E RINGRAZIARLO.
PER QUALSIASI RICHIESTA, INFORMAZIONE, DONAZIONE DI FUMETTI O ALTRO POTETE CONTATTARMI A QUESTA MAIL: tippy.hostess@mail.com

sabato 24 giugno 2017

I MITICI FUMETTI: I CASI DELLA VITA in....AMOR FRATERNO - UN FELICE SCONTRO



IN QUESTO EPISODIO: doppio fumetto completo per la sexy serie antologica dedicata ai casi più morbosi e eccitanti della vita...nel primo: Carla, una giovane ragazza orfana che si è rifatta la vita in una grande città, nella notte viene visitata da un aitante ladro mascherato che si intrufola in casa sua per derubare. Non trovando niente, il giovane bandito si approfitta di lei sessualmente, però dopo scappando perde il portafoglio. Carla soddisfatta e ancora vogliosa della nottata di sesso così focoso e brutale, cerca di rintracciarlo per scoprire poi che il ladro è quel fratello che dalla morte dei genitori non aveva più visto. Nel secondo, un incidente per strada fa incontrare e poi innamorare due bei giovani, Emilia, una ragazza madre in attesa di partorire e Valerio, un atletico ragazzo scappato di casa per i cattivi rapporti con suo padre. Entrambi sono soli e vengono da storie non felici, lei è rimasta incinta giovanissima dopo essere stata sedotta e abbandonata da un uomo più maturo di lei mentre lui vorrebbe rifarsi una vita. Decidono di vivere assieme e formare una famiglia, ma una sconvolgente sorpresa li aspetta...

PS: Ringrazio Charles per questa bella scansione di uno dei migliori numeri de I CASI DELLA VITA contenente due episodi ben disegnati con due storielle molto eccitanti, morbosette e piccanti come piacciono a me ed entrambe con finali "a sorpresa". Presente la tematica "incestuosa" che arricchisce il fascino proibito e piccante delle scene erotiche, senza scadere fortunatamente nella tragedia esasperata e neppure nella crudeltà violenta di altre serie antologiche drammatiche o di cronaca nera...




venerdì 23 giugno 2017

I MITICI FUMETTI: DE SADE in....AI PIEDI DEL PATIBOLO


IN QUESTO EPISODIO: Il lussurioso e affiscinante marchese De Sade per salvare la Regina Maria Antonietta dalla ghigliottina si allea all'impotente pazzo e incestuoso Cavaliere D'Esparbes, padre della sua giovane amante Justine. Il Cavaliere per sopperire alla mancanza del suo membro sessuale ne usa uno finto di cuoio e oltre a intrattenersi sessualmente in peccaminosi triangoli con sua figlia e il marrchese ambisce a superare in potenza sessuale proprio De Sade...

PS: Continuano le piccanti avventure del Marchese De Sade che stavolta arriverà persino a stravolgere la storia della rivoluzione francese con un abile stratagemma...Trama come al solito molto intrigante e ricca di colpi di scena, tra il sexy e l'avventuroso. Qui appare il personaggio di Justine, che nella reale vita del Marchese fu uno dei suoi personaggi letterari più riusciti, reso celebre dal suo romanzo erotico "Justine o le dissaventure della virtù", personaggio ispirato a sua volta a una delle giovani cameriere di De Sade succube della libidine e sadismo dell'uomo, ma talmente innamorata di lui da rinunciare a tornare a vivere nella casa di suo padre. Il Marchese romanzando totalmente la vita della ragazza la rese protagonista di una trilogia di romanzi. La Justine del fumetto è comunque più scaltra e intrigante di quella originale, se bene entrambe siano follemente innamorate del marchese...

giovedì 22 giugno 2017

I MITICI FUMETTI: GOL SCANDALO in...LE BELLE DEL PALLONE - RICATTO SESSUALE



IN QUESTO EPISODIO: doppio fumetto per la serie antologica dedicata al calcio e i suoi scandali, ma non solo a quelli del calcio...infatti nel primo le protagoniste sono tre belle e forti campionesse di calcio femminile molto sportive e oneste che però rifiutandosi di cedere alle losche manovre di un viscido e squallido commendatore implicato nel giro del calcio scommesse, finiscono per essere violentate e messe ko da un gruppo di giovani balordi. Le tre ragazze però non si arrendano e la loro vendetta non tarderà ad arrivare...Nel secondo il protagonista invece è un aitante e gigantesco giocatore di basket italiano, gigantesco non solo come altezza fisica, ma anche come dimensioni sessuali...Una prostituta sua amica ha in serbo per lui un sorprendente ricatto sessuale....

PS: Grazie alla donazione del carissimo LUCA DE RETANO torno a pubblicare un altro numero della serie GOL SCANDALO che stavolta ci propone due piccantissimi episodi, il primo, più lungo e avvincente, è decisamente uno di quei fumetti "girl power" con alcune sfaccettature lesbo, dove le tre calciatrici protagoniste dimostrano quanto non si debba mai prendersela con una donna, figuriamoci con tre! Il secondo molto meno "drammatico" come sviluppo, nella sua brevità è comunque molto stuzzicante sopratutto per noi lettrici, in quanto il protagonista è un bel fustacchione sportivo dotatissimo, forse un po' troppo...Divertente il finale "a sorpresa" che dimostra che per ricattare o comprare "i maschi" spesso e volentieri non è necessario ricorrere al vile denaro...



mercoledì 21 giugno 2017

I MITICI FUMETTI: SOGNI PROIBITI in....VEDI ATLANTIDE E POI...


IN QUESTO NUMERO: In un villaggio vacanze del mare Egeo due giovani amici Bob e Elio in  compagnia della bella Sylvia fanno un immersione subaquea a largo in cerca della mitica Atlantide...mentre Bob è invaghito della ragazza, quest'ultima sembra preferirgli l'amico, sconsolato e un po' stanco della nottata precedente Bob si addormenta sul gommone e vive un fantastico e ingarbugliato sogno proprio nella città sommersa di Atlantide popolata da essere molto lussuriosi e affamati di sesso...

PS: Visto che oggi comincia "ufficialmente" l'estate il blog celebra l'evento con questo divertente e fantasioso fumetto in tema prettamente estivo e di ambientazione balneare, scansionato dal nostro caro CHARLES e tratto dalla serie antologica SOGNI PROIBITI che tempo fa ho già presentato e ospitato qua sul blog in un altro suo numero. Serie appunto antologica che vi ricordo trattava di sogni erotici e bizzarri di vari personaggi...Questo in particolare (anche se forse non è il massimo come scene hard) è disegnato molto bene e ricorda le atmosfere da sogno  di Federico Fellini, sopratutto alcune donne della città di Atlantide sembrano uscite da uno dei suoi tanti film...
BUONA ESTATE A TUTTI E BUONE VACANZE A CHI LE FARA'!!





lunedì 19 giugno 2017

I MITICI FUMETTI: DOTTORESSA in... PORNO SOCCORSO



IN QUESTO EPISODIO: La bellissima dottoressa Blondie Sprint salva la ricca ninfomane Linda Walker che in un momento di voglia sfrenata si infila un enorme fallo finto nel sedere e l'oggetto rimane incastrato dentro di lei! Ad operazione riuscita l'intraprendente dottoressa non è convinta che l'accaduto sia un semplice incidente e analizzando il fallo finto si accorge che è stato fabbricato con una particolare sostanza che bagnandosi si ingrossa a dismisura. Avverte quindi l'ispettore Sweeney convinta che si tratti di un tentato omicidio, sospetto che infatti non tarda a trovare conferma e per Blondie ha inizio un'ennesima pericolosa avventura...

PS: Ringrazio il carissimo LUCA DE RETANO per questa scansione che ci regala un altro eccitante e intricato episodio della DOTTORESSA. Stavolta le scene hard sono minori, nel senso che la nostra Blondie ha meno tempo per darsi da fare in performance sessuali come ci ha abituato, ma comunque l'erotismo rimane sempre alto e ben presente...



sabato 17 giugno 2017

I MITICI FUMETTI: TELEFILM PROIBITI in...INSIEME PER SEMPRE


IN QUESTO EPISODIO: Sara Rage è una giovane donna d'affari londinese, bella, scaltra e con il fiuto per il business. 
Il suo acerrimo rivale Peter Rustick, stà tentando in tutti i modi di soffiarle i migliori tecnici della sua compagnia, offrendo loro stipendi da capogiro. Rustick è sposato con Allison , che è in realtà la vera proprietaria dell'azienda ...
Con l'arma che conosce meglio, cioè la seduzione, Sara si concede a gambe aperte a Peter, non prima però di far recapitare un messaggio anonimo a Allison che la informa della tresca amorosa ... Scoperto l'adulterio, Allison fugge sconvolta e distrutta sulla sua macchina a tutta velocità, finché un incidente non ne provoca la sua morte ....

PS: Episodio nr.18 della Serie Telefilm Proibiti, uscito nel Luglio del 1984; magnificamente illustrato da uno dei più prolifici disegnatori di Dylan Dog, ovvero Luigi Piccatto . Storia ben sceneggiata ambientata nel mondo degli affari e capitani d'industria senza scrupoli, con un bel finale a sorpresa che lascerà il lettore di stucco... 
Buona lettura amici

Il vostro Daice 

venerdì 16 giugno 2017

I MITICI FUMETTI: L'ATTENDENTE in.....LA CROCEROSSINA



Grazie alla donazione di LUCA DE RETANO (che non smetterò mai di ringraziare!!) e la scansione del sempre prezioso e puntuale CHARLES posso finalmente pubblicare un episodio di una serie che da tempo cercavo e che mi ha sempre incuriosita un sacco, ma che era veramente rara da trovare: L'ATTENDENTE ovvero la versione GALAX più porno e sicuramente di serie Z del mitico TROMBA della Edifumetto... 
La serie fece la sua comparsa nelle edicole italiane nel 1981 sulla scia del grande successo editoriale del TROMBA appunto, la "furba" GALAX decise di mettere in scuderia il suo bel militare perennemente arrapato, ma in versione ancora più hard...Nei primissimi anni '80 infatti la EDIFUMETTO attraversava il suo primo lento passaggio dal soft al porno, le scene erotiche nelle proprie serie che fino a qualche anno prima erano molto accennate e prive di particolari anatomici sopratutto maschili o dettagli su penetrazioni e altri sviluppi, si facevano un tantino più ardite, ma ancora non troppo sfacciate come poi succederà dal 1984 in poi...
Cosa fece quindi quella volpe della GALAX, anticipò lo SQUALO proponendo serie che puntavano molto di più alla pornografia e cercando di riproporre temi e personaggi di successo che fino a quel momento erano stati più "pudici"...L'ATTENDENTE fu uno di questi, l'imitazione spudorata alla serie TROMBA è evidente, cambiano solo alcuni particolari e nomi dei personaggi, ma per il resto la "zuppa" è quella anche se, come vedrete anche voi, è una zuppa che al contrario di quello che si potrebbe pensare nonostante sia più "pepata" risulta da un lato troppo annacquata e dall'altro troppo salata!!...
Ma andiamo con calma: Vi scrivevo che la serie esce nel 1981 e rimane nelle edicole per 21 episodi (forse 24 stando alla GUIDA DEL FUMETTO), non proprio un successo, se si confrontano con gli oltre 144 del TROMBA. Probabilmente appena Il soldato Lentano cominciò a mostrare il suo mitico e poderoso affare e i dettagli del suo uso, il povero Attendente non riuscì a reggere il confronto e si ritirò velocemente nell'oblio.... 
I disegni della serie erano affidati ad AUGUSTO CHIZZOLI e le copertine affidate a PRIMO MARCARINI. La trama della serie vedeva protagonista ROMOLO RICCETTI un bel militare biondino e porcellone che col grado di "attendente" (non so che grado sia, non mi intendo di gerarchie militari e non capisco se il ragazzo sia un militare di leva o altro, magari qualcuno più esperto può chiarircelo trai commenti...) si trova a prestare servizio presso una caserma italiana dove ne succedono di tutti i colori sopratutto in fatto di sesso. Nella serie compaiono, come nel Tromba, personaggi più o meno fissi, tipo il  severo Colonnello Belliconi, un rompicoglioni simile sia come aspetto che come temperamento al Caciotta (ma molto, ripeto molto, meno buffo e divertente); c'è poi l'amico più sfigato, ma fidato, del protagonista ovvero Turi, che guarda caso ricorda il mitico Mincichè, anche lui siciliano con principi  morali e modi un po' all'antica sopratutto in fatto di donne...
Con questi due personaggi la scopiazzatura al Tromba è lampante, allora gli sceneggiatori della Galax per differenziarsi aggiungono una presenza femminile, anch'essa più o meno fissa, che purtroppo per il mio socio Daice (e per altri lettori affezionati di questo blog) non è quella sensuale milf della "Caciottella", ma Adelina, la "fidanzata ufficiale" del protagonista, una brunetta motorizzata, indiavolata e smaliziata che come vedremo nell'episodio ha un'idea di coppia molto aperta, anzi spalancata. 
Romolo quindi vive in tutta tranquillità le sue numerose avventure e scappatelle erotiche, disturbate più dalla regole rigide della caserma che non dalla gelosia della sua ragazza. La differenza peggiore purtroppo con la serie della Edifumetto e questa Galax è sopratutto la sceneggiatura (oltre al disegno ovvio che risulta meno curato e accattivante di quelli degli artisti dello Studio del Principe). Le trame dell' Attendente sono veramente debolucce, una scusa per offrire situazioni porno con intrecci sempliciotti e al limite dell'incongruenza, tutto risulta subito facile e immediato rendendo la parte erotica quindi molto meno piccante alla fin fine, proprio come avviene nei film porno insomma, dove è tutto scontato e non c'è il giusto crescendo, l'attesa e il sottile gusto del proibito.  
In generale il fumetto è simpatico e piacevole, non è esagerato o sgangherato come altri della GALAX, però si nota troppo che è la brutta copia del Tromba e che gli sceneggiatori della GALAX con il genere commedia sexy proprio non ci sapevano fare. Scrivere una commedia è molto più difficile di un horror o un thriller o un avventuroso, sembrerebbe apparentemente più semplice, ma non lo è affatto secondo me. Verso gli ultimi episodi della serie, il fumetto per differenziarsi ulteriormente dal TROMBA (che ormai aveva anch'esso svoltato nell'hard) si inventò altri personaggi come LE SOLDATESSE, un esercito tutto al femminile inserito a dar man forte alle imprese del biondo soldatino, che a quanto pare, dopo una prima apparizione come personaggi secondari dell'Attendente, ebbero in seguito un episodio aggiunto solo per loro con situazioni più porno-lesbo che rubarono un po' la scena alla serie principale. Le ragazzotte in divisa  ebbero quasi l'occasione per soppiantare il loro collega e diventare una testata a se, ma sopperirono miseramente con la chiusura del fumetto. Insomma tirando le somme, sono contenta di aver finalmente letto almeno un episodio di questa rarissima serie e sarei comunque curiosa di leggerne altri. Non sono delusa perché non avevo grandi aspettative, già immaginavo che sarebbe stata una scopiazzatura mal riuscita del TROMBA che è imbattibile sia come serie che come personaggio (il fascino, malizia e doti fisiche del Lentano questo biondino sbarbatello se le sogna!), però come scrivevo il fumettaccio nel suo complesso è piacevole, non strappa risate, ma qualche sorrisetto, non eccita molto, ma il fascino della divisa e delle situazioni da caserma comunque rimane stuzzicante e se in futuro De Retano o altri avranno modo di recuperare e scansionarne altri numeri sarei ben felice di ospitarli ancora qui sul blog. 
Per finire dedico il fumetto al mio carissimo amico PONTELLINO che anche lui attendeva da tempo con tanta curiosità di leggerlo...aspetto ansiosa i suoi commenti adesso!!





giovedì 15 giugno 2017

I MITICI FUMETTI: PROSTITUTE in... ANALISI PERVERSA


Eccoci tornati con il nostro solito appuntamento con i fumetti disegnati dal grande maestro Lorenzo Lepori .

La sexy detective californiana Jutta, riceve l'incarico dal suo capo di investigare sull'omicidio di Patty Smith : una bella ragazza trovata seviziata e nuda sulla spiaggia. 
Patty in realtà è figlia di un benestante medico tra i più importanti e influenti della città e indagando presso il college che la bella defunta frequentava, Jutta scopre che attraverso quell'aria di apparente rigida serietà, l'istituto è in realtà frequentato dai più lascivi, viziosi, sadici personaggi: a cominciare proprio dal preside. 
Via, via che la trama si snoda, si scopre che Patty era lesbica e che adorava fare giochetti particolari come farsi seviziare dalla propria amante... Ed è proprio indagando sull'identità della misteriosa amante, che Jutta  viene a conoscenza di una sconvolgente verità ....

Episodio nr.46 della serie PROSTITUTE, uscito a Luglio del 1996. Un poliziesco ben costruito, con una trama che ricorda vagamente "Basic Instinct" o altri trhiller erotici che a metà degli anni 90 caratterizzarono molte pellicole di produzione Hollywoodiana. Come al solito, la particolarità di questo fumetto stà nelle magnifiche tavole disegnate da Lepori con tante bellissime scene di sesso : davvero una gioia per gli occhi di noi amanti dei sexy pocket!

Buona sexy lettura amici.

Il vostro Daice .  


mercoledì 14 giugno 2017

I MITICI FUMETTI: DOTT. GRAFF SESSUOLOGO in.... A CIASCUNO IL SUO SESSO



IN QUESTO EPISODIO: Continuano i sempre più bizzarri casi medico-sessuali del Dott. Graf che oltre a intrattenersi piacevolmente con la sua bella infermiera Eva, cerca di risolvere i problemi dei suoi pazienti come quelli di un collezionista incallito di preservativi usati o quelli di Antonio che pensando di essere diventato impotente trova invece un efficace stimolo alternativo con il getto di acqua della sua piscina, oppure quelli di un giovane paziente affetto dal cosidetto "male del somaro" ovvero il possedere un pene talmente grande e grosso da risultare mostruoso e insostenibile per alcune donne...e infine le problematiche di un vecchio maniaco sessuale...

PS: Ringrazio il mio socio DAICE per questa bella scansione della bizzarra ma piacevolissima serie del DOTT.GRAFF il sessuologo a fumetti che a quanto pare si rivolgeva (come vedrete) ai suoi lettori per ricevere direttamente dei casi erotici tratte da esperienze realmente vissute...Chissà se le sceneggiature di questi episodi erano davvero basate sulla posta che i lettori mandavano o erano solo le fantasie dei vari sceneggiatori della EDIFUMETTO...Sta di fatto che questa serie rimane una tra le più originali e spesso divertenti della SQUALO per il suo stile a "mini-episodi". Come noterete poi dalla copertina, la serie era una sorta di supplemento a DOTTORESSA e oltre all'episodio principale del DOTT.GRAFF offriva quello più sadico e perverso del MARCHESE, episodio già pubblicato qui sul blog che potrete leggere CLICCANDO QUI ...


martedì 13 giugno 2017

I MITICI FUMETTI: ALT in...L'OCCHIO PROIBITO DELLA LEGGE - QUESTIONE DI GELOSIA



IN QUESTO EPISODIO: Nel primo, Orazio Mango un vice commissario milanese sembra essere disgustato dal giro di prostituzione e pornografia che ogni giorno attanaglia la società. Non sa che la sua apparentemente "innocente" figlioletta è invece la protagonista di numerosi film porno che circolano oramai ovunque in videocasetta...Nel secondo, un pericoloso triangolo di sesso e corna tra  una bella vigilessa, un suo collega e il marito di lei che fa il vigilantes sfocia pian piano in un vero e proprio noir...

PS: Grazie a Charles pubblico ancora due fumetti della serie antologica ALT che ho presentato per la prima volta nel mese di Aprile. Stavolta gli episodi, riguardanti entrambi le forze dell'ordine, sono uno più "leggero" e l'altro decisamente più drammatico con uno sviluppo da noir....Entrambi discreti come sceneggiature e disegni, anche se per mio gusto personale ho preferito il primo episodio, sebbene avrei reso molto più piccante e morboso fossi stata io la sceneggiatrice, visto che gli elementi c'erano, ma poi le scene erotiche sono buttate un po' li frettolosamente e certi intrecci pruriginosi potevano essere sviluppati meglio. Il secondo ha un finale più a "sorpresa" se vogliamo, anche se poi alla fin fine sembra la solita vicenda di passione e morte letta ormai tante volte in serie come ATTUALITA' NERA -PROIBITA e simili....Preferisco le storie erotiche di gente in divisa con toni più peccaminosi ma leggeri....

lunedì 12 giugno 2017

I MITICI FUMETTI: MILIARDARIA in ... IL COPRIPALLE DELL'EMIRO


IN QUESTO EPISODIO: La bellissima, ricchissima e ninfomane Venere Kesos cerca un modo giusto per  vendicarsi una volta per tutte con quel bastardo di Walter Van Dorn. Un'importante asta londinese e un prezioso "reggi gioielli di famiglia" appartenuto a un facoltoso emiro sembrerebbero le armi perfette per uno smacco al suo acerrimo nemico...Nel frattempo però la viziosa Miliardaria non si lascerà sfuggire l'occasione per soddisfare le sue sfrenate voglie sessuali con maschi prestanti e sopratutto per rompere le uova nel paniere all'altra sua nemica giurata, la bionda e giovane matrigna Seline che proprio a Londra vuol darsi al cinema....

PS: Scansione ad opera del mio fidato socio DAICE che ci ripropone un sempre intrigante e bollente episodio della serie MILIARDARIA , per la precisione il numero 9. Fumetto come al solito ben scritto e disegnato che in questa avventura riserva alla protagonista due scene hard molto piccanti...

sabato 10 giugno 2017

I MITICI FUMETTI: STREGONERIA in...WEEK END DI SANGUE


Grazie come sempre alla donazione di LUCA DE RETANO, oggi vi presento uno dei primi episodi della serie sexy horror antologica STREGONERIA, serie che fu pubblicata per 10 numeri (più un supplemento speciale) tra il 1984 e 1985 dalla EDIFUMETTO/SQUALO diretta da RENZO BARBIERI. 
La serie fu un tentativo più moderno e hard di riproporre e rinfrescare le classiche testate antologiche  horror/thriller del passato tipo OLTRETOMBA e simili, ma che ottenne purtroppo un minor successo. Rispetto alle horror serie anni '70 questa è decisamente più cruenta, spietata e splatter oltre che essere  più densa di scene porno, vista l'epoca ormai "pieni anni '80". 
Come il titolo di testata suggerisce, i fumetti auto-conclusivi proposti erano quasi sempre storie horror/thriller legate alla stregoneria nelle sue varie forme: satanismo, maledizioni, riti sciamanici, reincarnazioni, fantasmi vendicativi del passato ecc...
Trai vari disegnatori della serie figuravano: BIRAGO BALZANO, GABRIELE CAROSI, CARLO PENERAI, IVO PAONE, FRANCO VEROLA mentre le copertine erano ad opera del grande  EMANUELE TAGLIETTI.  Di solito non sono un'estimatrice dell'erotismo abbinato all'horror nel fumetto e devo dire che l'esagerazione di squartamenti, sangue e violenza dopo un po' mi disturba, però questa serie (di cui prossimamente pubblicherò altri episodi) non mi dispiace...La storia per esempio di questo episodio è spietata, molto cruenta, ma è ben disegnata e sceneggiata, senza scadere nel delirante assurdo letto in altre serie simili. Ripropone le atmosfere dei classici film horror anni 70-80 (del tipo UN TRANQUILLO WEEK END DI PAURA o VENERDI' 13) con il camping isolato trai boschi e i laghi, la vacanza di relax, natura e sesso disturbata da una terrificante minaccia che si rivelerà, come leggerete,  una vendetta spietata di una tribù di pellerossa, in passato trucidata con crudeltà dai soldati americani....il mostro c'è, ma ha un suo perché e una sua certa logica. Per fortuna poi la maggior parte delle scene di sesso hanno come protagonisti bei ragazzi e non solo i mostri e questo rende più gradevole e realistica  la parte erotica, meno rivoltante almeno per noi lettrici donne. L'omaggio al cinema horror come constaterete sopratutto nei prossimi episodi è evidente e in certi passaggi sembra quasi di leggere un Dylan Dog in versione porno, aspettate infatti di vedere l'episodio IL PITTORE DI SATANA per notare certe somiglianze fisiche  con il protagonista e il celebre detective del mistero...Il mitico fumetto della BONELLI sarebbe arrivato esattamente un anno dopo (ma ne riparleremo). 
Vi auguro una piacevole lettura da brividi, visto il caldo estivo che si fa sempre più insistente nelle nostre città, può servire...ma non vi auguro certo un "week end di sangue" come il titolo di questo episodio, per carità di orrore e sangue ne abbiamo fin troppo dalle terrificanti notizie che ogni giorno ci arrivano dal mondo...per voi lettori e lettrici solo un bel "week end di sesso", inizia sempre per "s" ma volete mettere la differenza!?


venerdì 9 giugno 2017

I MITICI FUMETTI: PIERINO in...IL CAGASOTTO


IN QUESTO EPISODIO: Nella classe di Pierino arriva un nuovo alunno, l'imbranatissimo e sfigato Buby Tarello che si scoprirà poi essere figlio di un riccone e una contessa. Dopo gli sfottò Pierino decide però di aiutare il ragazzo a svegliarsi una volta per tutte portandolo da una sua amica prostituta, la bionda Beatrice. La terapia d'urto sembra funzionare e la bella madre "milf" di Buby giunge a scuola per ringraziare Pierino e capire il perché di quel "miracolo"....Pierino saprà spiegarlo molto bene alla curiosa e vogliosa contessa...

PS: Anche se la scuola per molti è finita (o sta per finire) essendo giunti ormai a Giugno, per il nostro PIERINO eterno ripetente continua anche d'estate!! Ci sono ancora infatti diversi episodi offerti dal mitico CHARLES (che ringrazio!!) da pubblicare e questo di oggi è secondo me uno dei più piccanti sopratutto per chi di voi lettori e lettrici ama la situazione "milf e giovane stallone", ma anche per chi apprezza quella "giovane verginello imbranato e bella nave scuola"...una puntata più commediaccia sexy all'italiana e meno barzellettiera di questa serie che tra alti e bassi resta comunque allegramente vintage e supportata dai sempre piacevoli disegni del grande STELIO FENZO...

giovedì 8 giugno 2017

I MITICI FUMETTI: FASMA in...PAROLA DI SPETTRO (ULTIMO EPISODIO)


IN QUESTO EPISODIO: L'acchiappafantasmi Amadeus e la sua bella fidanzata Cinthya vengono convocati dal ricco e vizioso Paul Fetty. Il miliardario ha praticamente scopato con le donne più strane e bizzarre del mondo e ora vorrebbe fare sesso con Fasma, il famoso spettro della defunta e bellissima Mirna Rogers. Solo Amedeus può esaudire la sua richiesta, ma scovare la fantasma non è semplice. Quando però giunge la notizia di una coppia di sposini terrorizzati nel loro nuovo  nido d'amore dalla presenza di uno spettro, Amadeus capisce che Fasma è tornata e si adopera per catturarla e consegnarla alle voglie del riccone....

PS: Torno dopo moltissimo tempo a pubblicare un altro episodio della rara e "bizzarra" serie FASMA di cui anni fa ho proposto un episodio presentandola sul blog (PER RILEGGERE IL PRECEDENTE EPISODIO CLICCATE QUI ). Come scrissi a suo tempo la serie se pur originale nel suo aspetto horror-black comedy sexy, con protagonista non la solita vampira o creatura infernale, ma una vera e propria donna fantasma, purtroppo chiuse prematuramente dopo soli 7 numeri e quello che leggerete è proprio l'ultimo episodio! Nonostante nel finale sia annunciato un successivo episodio, il numero 8 non fu mai pubblicato. Se bene i disegni almeno per i miei gusti non siano il massimo, il fumetto in se è molto gradevole, divertente e piccante, peccato non abbia avuto fortuna...Ringrazio LUCA DE RETANO per avermi donato anche questa rarissima scansione! 
PPS: Curiosamente fu proprio la pubblicazione per la prima volta sul blog di questa serie a causare una burrascosa incomprensione tra me e Charles, comprensione poi risanata per fortuna!! Infatti ormai da tempo io e Charles siamo amici e i nostri blog condividono scansioni in perfetta armonia. Mi fa solo un po' sorridere rileggere i commenti così accesi sotto quel vecchio episodio e anche quelli di un'altra "certa persona" che all'epoca era un amico, ma adesso invece si è scoperto essere colui che "speculava" sulle scansioni rovinando il lavoro di altri come Charles, Pontellino, Mike, Gilgamesh, Daice, De Retano (e altri ancora...) che lo hanno sempre fatto invece a titolo gratuito e per pura passione e spirito di condivisione...Mi scuso ancora con loro se all'epoca sono stata forse un po' ingenua, ma sono contenta che oggi tutto si sia risolto. Grazie ancora ragazzi per il vostro lavoro e 
W I FUMETTACCI SEXY ALL'ITALIANA !!


mercoledì 7 giugno 2017

I MITICI FUMETTI: IL MONTATORE in...SI GIOCAN LE PALLE!


IN QUESTO EPISODIO: Spidy, detto Il Montatore, operaio acceso proletario e sindacalista si appassiona alla causa dei diritti delle prostitute e decide di aiutarle...dopo aver consumato con una di loro viene colto di sorpresa da un tentato omicidio. Motivo in più per aiutare quelle poverette, ma per farlo entrerà in un giro alquanto ambiguo e pericoloso...

PS: Ringrazio LUCA DE RETANO per questa donazione che mi riporta dopo tanto tempo a ospitare sul blog un episodio della mitica serie PUBLISTRIP de IL MONTATORE del quale precedentemente avevo pubblicato un numero con relativa mia presentazione della serie/personaggio che potete rileggere  CLICCANDO QUI . L'episodio è divertente e abbastanza piccante se bene, data l'epoca di uscita, le scene erotiche siano prive di particolari hard. Purtroppo i disegni non sono il massimo, al contrario delle copertine invece più curate (alcune portanti la firma di un allora giovane Manara) ma il personaggio nel suo essere grottesco e un po' assurdo, risulta alla fine simpatico e come avevo già scritto si ispirava nelle fattezze all'attore Lando Buzzanca...





martedì 6 giugno 2017

I MITICI FUMETTI: LA POLIZIOTTA in....NOTTI BRUTALI


IN QUESTO EPISODIO: La sexy poliziotta Star ha ricevuto un'inaspettata e ricca eredita da un defunto zio di New York. Parte quindi per la metropoli per gli accordi notarili, ma già prima di imbarcarsi sul suo aereo viene importunata dai peggiori porci. Per fortuna durante il volo si consola con una bella hostess lesbica per poi appena scesa a New York essere aggredita e derubata. Sembra che la città ce l'abbia con lei e dopo la lettura del testamento una volta giunta in hotel un sicario la violenta e tenta di ucciderla. Insomma c'è qualcuno che vuole farla fuori, che siano gli altri parenti invidiosi di essere rimasti a bocca asciutta? Dopo un ennesimo agguato per fortuna Star viene difesa da Rudy, un ragazzone muscoloso e ben dotato che saprà anche consolarla in altri modi...ma i pericoli nella big apple non sono ancora finiti per la nostra poliziotta...

PS: Ringrazio ancora LUCA DE RETANO per questa donazione. Episodio lungo e speciale de LA POLIZIOTTA (credo un supplemento, poi ristampato nella Serie Blu) che vive una pericolosa e sensuale avventura a New York e agisce per gran parte dell'episodio senza la sua divisa e senza essere accompagnata dal suo dotato collega Silver Bird (che comunque non manca nell'episodio...). L'episodio sembra abbastanza assurdo e improbabile come trama, ma è divertente e ricco di situazioni erotiche un po' per tutti i gusti. Unico neo i disegni che essendo tratti dall'ultima stagione della serie sono solo una maldestra imitazione di quelli di Sandro Angiolini e risultano meno efficaci secondo me, sopratutto nelle espressioni e volti...Come Extra all'episodio principale, l'albo offre un resoconto sul leggendario caso di Jack Lo Squartatore, mitico serial killer della Londra di fine '800 con  tanto di ipotesi e sospettati...non solo porno insomma alla Edifumetto...



lunedì 5 giugno 2017

I MITICI FUMETTI: LE SEXAVVENTURE DEI QUATTRO MOSCHETTIERI...in LE MUTANDE DELLA REGINA



Oggi grazie alla donazione di LUCA DE RETANO (che ringrazio!) vi presento una serie anni '70 molto rara da recuperare: LE SEXAVVENTURE DEI 4 MOSCHETTIERI. Dal titolo si intuisce facilmente che il fumetto in questione era una parodia sexy comica della  famosa saga di romanzi di Dumas cominciata con I TRE MOSCHETTIERI. La serie, edita dalla EMMEVI nel 1974, conta 11 episodi divisi in due distinte stagioni, dove la testata cambia anche titolo e anche il fumetto cambia stile. Nella prima le avventure dei famosi moschettieri di Francia erano affrontate appunto con molta, ma molta leggerezza, quasi al limite del demenziale. Ricordavano più le novelle del Boccaccio che non le emozionanti vicende cappa e spada lette nei romanzi originali e riviste poi nei numerosi film. Dartagnan era visto come un dongiovanni incallito più pronto a mettere le corna ai mariti di tutta la Francia che a difendere il Re e la Regina, mentre gli altri suoi compagni di avventura sembravano le solite macchiette comiche  viste e riviste: il grassone, lo snob con la erre moscia ecc... I comprimari avevano nomi storpiati del tipo il Cardinale  Riciliù mentre la bella Costanza  fidata ancella delle regina, amata poi dal protagonista, diventa qui Odile...Il tutto era leggermente speziato da un erotismo veramente all'acqua di rose, dove non solo non veniva mostrato un bel nulla, ma non c'era proprio il minimo crescendo erotico, sostituito da battute ingenue di un umorismo d'altri tempi...Stesso valeva per i disegni, molto sempliciotti e quasi da fumetto per ragazzi che non per adulti...Nella seconda "stagione" invece le cose cambiarono, a cominciare dal titolo abbreviato in     
I 4 MOSCHETTIERI , fino ai disegni e sceneggiature che puntarono meno sul grottesco e più sull'avventuroso-drammatico dell'originale, con scene di sesso più incisive e un erotismo più strutturato e audace. Anche le copertine cambiarono stile, se nella prima serie riprendevano un collage a colori dei  buffi disegni dello stesso autore delle tavole interne BENEDETTO RESIO, nella seconda si fecero più elaborate e in linea con quelle proposte da altri sexy pocket dell'epoca con un unico "quadro" a colori più "drammatico e sensuale" ad opera stavolta del bravo ed esperto PINO D'ANGELICO
La seconda serie aveva le sceneggiature curate da ERASMO BUZZACCHI e i disegni di OTELLO PERADIN, mentre la prima i testi erano di NINO CANNATA con i disegni del già citato RESIO.
Quello che leggerete di seguito è proprio il primo episodio della primissima stagione, con l'incontro tra Dartagnan e gli altri tre moschettieri e la loro prima "missione" per salvare la reputazione della regina di Francia che invece di donare i preziosi puntali di diamanti  al suo amante (come nel romanzo originale) qui perde le mutande...e i moschettieri dovranno recuperarle prima che scoppi lo scandalo...
Come extra al fumetto compare poi la prima parte di un racconto erotico UNO SCONOSCIUTO NEL LETTO che nulla ha a che vedere ne con i Moschettieri ne con le atmosfere avventurose cappa e spada, essendo ambientato in un' epoca più moderna...Tirando le somme, il fumetto è interessante come riscoperta vintage, è buffo da leggere in alcuni suoi momenti, ma veramente innocuo e un po' banale per tutto il resto, almeno questo che è tratto dalla prima "stagione". Non mi meraviglio quindi che abbia avuto una vita editoriale molto breve...
Sarei molto più curiosa di vederne uno tratto dalla seconda, sperando anche di trovare trai protagonisti la mia preferita del romanzo di Dumas, la intrigante e sfuggente Milady. Un personaggio femminile  che di sicuro offrirebbe agli sceneggiatori molti più spunti piccanti ed erotici rispetto a quelli di queste donnette un po' "accennate" presenti nell'episodio che leggerete, la cui unica attrattiva erano i seni scoperti e i mariti cornuti...




sabato 3 giugno 2017

I MITICI FUMETTI: IL CAMIONISTA in...PARIGI DAKAR

IN QUESTO EPISODIO: Mario e il suo fidato collega Bisonte vengono convinti con l'inganno dal loro capo il Signor Rino, a partecipare alla famosa gara Parigi Dakar con il camion della Trasportango. Durante la gara infatti i due sperano di trovare delle belle donne da portarsi a letto, ma alla fine si accorgono di far soltanto della gran fatica con l'unico scopo di propagandare il marchio della loro ditta...Mario Vergone allora si decide per una più piacevole alternativa....

PS: Ringrazio LUCA DE RETANO per questa donazione...Uno degli episodi datato 1988 dell'ultima stagione del CAMIONISTA. Purtroppo la EDIFUMETTO cominciava già a perdere lettori, molte serie erano state interrotte prematuramente, ma il successo delle sexy avventure di Mario Vergone comunque raccoglieva ancora un pubblico di lettori affezionati e per guadagnarne altro quelli della SQUALO (senza ormai più la lungimirante direzione di BARBIERI) pensarono di eliminare le belle copertine illustrate sostituendole con foto di porno star dell'epoca e altre volgari "strappone" anni '80 in pose ammiccanti, per riprendere l'esempio delle riviste pornografiche di allora. Per questo non ho messo l'inutile copertina e il resto della rivista fatta oltre che dal fumetto da altre foto di donne nude. Forse ad alcuni di voi lettori potrà dispiacere, ma credetemi non vi siete persi nulla che non possiate trovare aprendo un qualsiasi altro sito hard sul web....
Ho tenuto invece da parte il fumetto flash extra abbinato a questo episodio del CAMIONISTA (con una storiella auto-conclusiva che nulla a che vedere con Mario) per proporlo prossimamente qui sul blog. Tornando invece all'episodio di Vergone, risulta divertente come avventura se bene si perda un po' con il procedere della vicenda e anche la parte erotica risulti un po' buttata li come riempitivo necessario. Si nota infatti in quest'ultima stagione del CAMIONISTA una certa stanchezza, poca inventiva purtroppo a livello di sceneggiature sopratutto negli sviluppi erotici data dal declino e crisi della sua casa editrice. Vergone però rimane sempre Vergone e fa sempre piacere leggere delle sue imprese....





venerdì 2 giugno 2017

I MITICI FUMETTI: PALLE SPAZIALI in....VIAGGIO DI PIACERE (+ extra COSMINE PORN VERSION)



Grazie alla scansione di CHARLES pubblico oggi un numero di una delle serie più curiose, ma purtroppo più sfortunate della EDIPERIODICI (i fumetti del FALCHETTO) 
PALLE SPAZIALI. 
La serie è curiosa per diversi motivi: è una delle pochissime serie erotiche di genere fantascientifico, ma sopratutto come leggerete di seguito ospitava come fumetto extra, una sorta di "remake-ristampa" in bianco e nero e con tavole aggiunte porno della famosa serie anni '70  COSMINE, serie anch'essa di fantascienza ospitata tempo fa qui sul blog in tutti i suoi episodi, nella sua versione originale a colori ma priva di scene hard esplicite. 
Purtroppo però con l'interruzione brusca della serie dopo appena 3 numeri, anche il fumetto di COSMINE in versione hard è stato bloccato. Ma andiamo con ordine. PALLE SPAZIALI nasce nel 1992, epoca quindi ormai avanzata e con una crisi conclamata e irreversibile del sexy pocket italiano. 
La EDIPERIODICI continuava a tenere banco nelle edicole grazie sopratutto alle sue serie antologiche come CORNA VISSUTE e ristampe varie, per il resto la mitica EDIFUMETTO ormai arrancava riproponendo ristampe di serie del passato, alcune raccolte e poco altro, ma erano veramente gli ultimi respiri affaticati di un' industria "uccisa" dalla crisi di un settore e dagli anni 90 ormai in mano alla televisione commerciale, ai video porno e a un calo generale della fantasia e ottimismo creativo vissuto nei decenni precedenti. In questo periodo si sparano le ultime cartucce come questo PALLE SPAZIALI che tutto sommato, almeno a giudicare da questo numero non era malaccio, ma che come già accennato venne interrotto dopo appena 3 episodi. 
Ne esiste anche un quarto in realtà, pubblicato come supplemento al numero 2, ma che non riporta il titolo PALLE SPAZIALI ma solo quello dell'episodio UMORI MALIGNI (che il nostro DAICE ha pubblicato qui sul blog mesi fa....Cliccate QUI per LEGGERLO ) con disegni di LEPORI, ma una trama che ha ben poco a che fare con la fantascienza umoristica degli altri episodi. Gli episodi regolari invece erano appunto delle storielle auto-conclusive che mescolavano fantascienza, umorismo, parodia e porno, con protagonisti abitanti del futuro alle prese con viaggi spaziali, androidi porcelloni, nuove tecnologie, alieni assetati di sesso ecc... All'episodio principale era poi aggiunto uno rivisto e corretto da scene hard della mitica serie COSMINE.
 Iniziata con l'episodio I SESSONAUTI, seguito da questo che leggerete oggi VIAGGIO DI PIACERE e concluso con LIVELLI PROGRESSIVI DI GODURIA. UMORI MALIGNI uscì come supplemento proprio a questo episodio.  Come ci spiegava DAICE nella sua presentazione al supplemento UMORI MALIGNI, PALLE SPAZIALI probabilmente si rifaceva almeno nel titolo ad un film di successo di quel periodo BALLE SPAZIALI di Mel Brooks, ovvero la parodia comica del più famoso STAR WARS.  Sarebbe stata interessante leggere una porno-parodia di Guerre Stellari, con personaggi fissi e avventure continuative, ma invece questa era l'ennesima serie antologica della EDIPERIODICI che raramente puntava su serie non antologiche sopratutto dopo gli anni '80. I disegnatori coinvolti in questa breve serie furono gli artisti dello STUDIO GIOLITTI, SILVIO CAMBIOTTI, FRANCESCO VEROLA e MARIO JANNI. Le copertine erano di AVERARDO CIRIELLO.  
Come vi accennavo almeno da questo episodio, lo stile non mi dispiace. Non ci sono mostri o alieni deformi, ma bellissimi umani e androidi protagonisti di una vicenda strampalata, ma piccante e abbastanza buffa. Ho apprezzato anche la versione BN e più audace di COSMINE, serie che non mi ha mai entusiasmata, che forse senza i colori perde il suo fascino psichedelico e acido degli anni '70, ma ne guadagna in carica erotica e risulta meno manierato e "freddo" rispetto l'originale. Visto che comunque è una serie brevissima, speriamo in futuro di riuscire a trovare anche gli altri episodi pubblicati, non mi dispiacerebbe affatto leggerli...



giovedì 1 giugno 2017

I MITICI FUMETTI: IL TROMBA in...BISEX



IN QUESTO EPISODIO: Mentre il bel militare Adriano Lentano, detto Il Tromba, annoiato dalla vita di caserma sta leggendo uno dei suoi amati giornalacci porno trova per caso un annuncio piccante e molto strano. Pare infatti che un ufficiale della sua caserma bisex e sua moglie stiano cercando  un incontro erotico a 4 con un'altra coppia di pari requisiti. Curioso di scoprire chi sia questo ufficiale convince la bionda Marisa, la sua ultima "trombamica" , a rispondere all'annuncio nella speranza così di cogliere in fragrante l'ufficiale misterioso e porcello...Un sospetto balena nella mente del dotato soldato: e se dietro l'annuncio ci fossero il Capitano Caciotta e la sua bella mogliettina? Sospetto fondato o clamoroso abbaglio?...

PS: Con questa scansione ad opera del caro CHARLES (grazie!!) pubblico oggi uno degli episodi più divertenti e intriganti del TROMBA perché stavolta il nostro "eroe del materasso" è impegnato in una sorta di piccolo e piccante "giallo". Non ci sono ne omicidi, ne furti, ma l'indagine per scoprire chi sia l'ufficiale bisex della caserma e sua moglie. L'episodio riporta in ballo anche la famosa e già nei precedenti episodi trattata CACIOTTELLA (anche se quasi non la si vede), ovvero la bella moglie del Capitano Caciotta, da sempre sogno erotico del Tromba (che nell'episodio pubblicato il mese scorso abbiamo visto finalmente cedere al fascino del bel soldato). In questa avventura precedente la voglia del protagonista è ancora insoddisfatta, ma si sospetta che la donna sia bisex e quindi il militare già si immagina di assistere a una scena lesbo della Caciottella con una la sua complice...Non vi anticipo nulla sul finale e risoluzione del sexy mistero, ma comunque sia l'episodio è molto erotico e piccante, benché risalga al periodo pre-anni '80 e quindi con i particolari anatomici maschili ancora censurati è comunque carico di immagini e situazioni erotiche molto più eccitanti per me di altre più esplicite viste in fumetti meno censurati ma molto meno piccanti....




mercoledì 31 maggio 2017

I MITICI FUMETTI: HOSTESS in... LA SPOGLIARELLISTA DEL VOLO N.Y-MIAMI


IN QUESTO EPISODIO: Durante un volo New York - Miami la bellissima hostess Tippy aiuta a partorire una delle giovani passeggere che viaggia in stato interessante. La bionda Tippy si prende a cuore la sorte della ragazza, ora madre di uno splendido bambino.Intuendo che la giovane non sta attraversando un bel periodo, ospita lei e suo figlio  per un po' a casa sua. La tipa però le nasconde qualcosa e quando il neonato viene rapito da una coppia di banditi incappucciati comincia una nuova e pericolosa avventura per la nostra sexy assistente di volo...

PS: Ringrazio il mio mitico socio DAICE che è riuscito a scovare e quindi scansionare un altro episodio della mia serie "feticcio" HOSTESS con protagonista l'eroina sexy che ho "adottata" come mio alter ego, Tippy...Questa avventura fa ancora parte della prima parte della serie, quando Tippy e il suo amato capitano Philip formavano una felice e affiatata coppietta, pronta sempre ad aiutare gli altri. Chi ha letto gli altri episodi della serie pubblicati in passato qui sul blog, sa che le avventure della bionda Tippy poi prenderanno una svolta sempre più pericolosa e drammatica che per un certo senso renderà più triste (ma anche più  sfaccettato) il personaggio della hostess, ma per un altro più eccitante la serie che con il fatto della coppia fissa stava diventando troppo poco intrigante  e ripetitiva dal punto di vista erotico (come nel caso di questo episodio)...Prossimamente sul blog poi, grazie alla donazione del nostro amico e lettore Luca De Retano forse leggeremo il mitico ultimo episodio della serie e scopriremo il destino finale della bionda Tippy...continuate quindi a seguire il blog!!

martedì 30 maggio 2017

I MITICI FUMETTI: ULULA in ULULA SI FA' SUORA



IN QUESTO EPISODIO: La top model Ulula è rimasta incinta, ma non si ricorda bene di chi, visto che l'ha data via a mezzo mondo. Un terribile sospetto però la tormenta...e se fosse stata fecondata dal diavolo?! Sospetto che comincia ad avere inquietanti conferme appena i ginecologi che cercano di farla abortire muoiono tutti in circostanze poco chiare. L'unica soluzione quindi è chiudersi in un convento, farsi suora e vivere in castità, come serva del Signore, con la speranza che l'influsso divino la protegga dal maligno...Saprà la bella donna lupo sempre affamata di sesso affrontare un così drastico cambiamento?

PS: Scansione del mio grande socio DAICE di uno degli episodi di ULULA forse trai più divertenti...benché sia un horror, la sceneggiatura, l'intreccio e sopratutto il finale risultano alla fine essere spassosi...già il fatto che Ulula diventi suora ha del paradossale, ma anche la storia della fecondazione demoniaca che ricorda altre analoghe vicende cinematografiche  (tipo "Il Presagio" o "Rosmary's Baby") e avventure già vissute da altre sexy horror eroine a fumetti come Zora, Cimiteria e altre ancora, qui è affrontata con quel buffo surrealismo vagamente da parodia, che alla fine torna sempre a stemperare l'atmosfera di questa serie...Rispetto ad altre avventure della lupa mannara, come leggerete questa ha molte meno scene erotiche e di sesso per rimanere più coerenti con la trama....


lunedì 29 maggio 2017

I MITICI FUMETTI: DOTTORESSA in... CLANDESTINA A ISTANBUL


IN QUESTO EPISODIO : La bellissima Dottoressa Blondie Sprint si trova incastrata e di conseguenza coinvolta involontariamente in un traffico internazionale di cocaina. Infatti qualcuno ha voluto incastrare la proprietaria della Candy Clinic, nascondendo nel suo appartamento una cassetta contenente droga. 
Tutti gli indizi portano a Istanbul e la bella Dottoressa per uscire da quest'impiccio decide di recarsi in Turchia per scovare chi c'è dietro tutto questo intrigo . 
Però prima, urge un passaporto nuovo con una nuova identità ... e su indicazione di Rocky, Blondie si reca da uno strampalato falsario che vive nei sobborghi di Miami. Tutto però ha un suo prezzo e la nostra Dottoressa, essendo priva di denaro, opta per pagare il servizio in ..."natura"....

Episodio Nr.11 della serie La Dottoressa, che ahimè, è suddiviso in due parti ; infatti la prima parte è il nr.10 che purtroppo io non ho! Anzi, approfitto del momento per chiedere se qualcuno di voi ne sia provvisto e possa inviarlo o pubblicarlo nei vari blog dei nostri amati "fumettacci" . Sarebbe davvero bello leggere la prima parte dell'avventura..

Buona settimana amici.

Il vostro Daice 

sabato 27 maggio 2017

I MITICI FUMETTI: GOLSCANDALO in....IL SORTEGGIO


GOLSCANDALO è una serie antologica sexy con storie auto-conclusive ambientate nel mondo del calcio. Pubblicata nel 1984 dalla EDIFUMETTO SQUALO, la serie conta 12 episodi più un supplemento speciale al numero 10, La si potrebbe considerare quasi una sorta di spin-off meno "cruento e drammatico" della serie SPORT NERO. Golscandalo infatti proponeva un episodio lungo principale dove di volta in volta si raccontavano gli scandali sessuali, gli intrighi, truffe e imbrogli di vari personaggi legati al gioco del calcio, non solo calciatori quindi, ma anche manager, allenatori, arbitri, giornalisti sportivi (come nel caso di questo episodio) tifosi e tifose. 
Come extra all'episodio principale ne seguiva poi uno più breve, sempre di ambientazione sportiva ma stavolta legato ad altri tipi di sport come il tennis, basket ecc...Se in SPORT NERO insomma si raccontavano tragiche vicende noir dove ci scappava quasi sempre il morto, in questa serie si puntava di più sui raggiri legati al calcio scommesse e alle scappatelle e vizi sessuali degli sportivi. 
La serie però non ebbe mai un grande successo all'epoca e la miglior serie dedicata al calcio targata SQUALO rimane ancor oggi GOL IL CENTRAVANTI dove tutto è buttato sul ridere e sulla commedia sexy. 
I disegni dei vari episodi erano di volta in volta di diversi autori trai quali gli Artisti dello STUDIO MONTANARI, PIETRO GAMBA, BRUNO MARRAFFA, GINO DAURO, GINO PALLOTTI, UMBERTO SAMMARINI, GIOVANNI ROMANINI, LUCA VANNINI, AUGUSTO CHIZZOLI e SERGIO MONTIPO'. Le copertine invece portavano la firma di ROBERTO MOLINO (tranne quella per il supplemento al numero 10 firmata da CARLO JACONO). Ringrazio ancora il mitico LUCA DE RETANO per questa scansione e sopratutto per la donazione che ha appena fatto a me e al mio socio DAICE di numerosissimi altri fumetti (alcuni molto rari) che nei prossimi giorni a poco a poco Daice scansionerà e di volta in volta pubblicheremo....Il prossimo mese pubblicherò il numero successivo a questo intitolato LE BELLE DEL PALLONE molto più piccante rispetto a questo (anticipato come vedrete nella pubblicità interna dell'albo) con protagoniste delle scatenate calciatrici...sempre offerto dal nostro LUCA!! 


venerdì 26 maggio 2017

I MITICI FUMETTI: LA PROFESSIONISTA in....DRAMMA NELLA STANZA DA BAGNO



IN QUESTO EPISODIO: Alice, la professionista numero uno di Milano, riceve un'offerta diabolica da un suo nuovo cliente. L'uomo ha scoperto che lei è la sosia perfetta di sua moglie e vuole così approfittarsene per far uccidere la consorte e far si che Alice prenda il suo posto. La Professionista se pur sconvolta accetta la grossa somma di denaro, ma una volta messo a punto il terribile piano, scopriremo che Alice ha in serbo per il marito omicida un'inquietante sorpresa...

PS: Ringrazio LUCA DE RETANO per questa scansione di uno degli episodi più noir e ad alta tensione de LA PROFESSIONISTA, serie che come sapete non mi fa troppo impazzire per i suoi disegni, ma che ha comunque una protagonista simpatica ed episodi a volte avvincenti (nella loro assurdità) come questo...Ringrazio inoltre GIUSEPPE IL MAGO per avermi fornito la sembrerebbe introvabile copertina!!

giovedì 25 maggio 2017

I MITICI FUMETTI: RAFFA in...A GAMBE APERTE


Grazie alla donazione del nostro caro amico LUCA DE RETANO posso finalmente pubblicare un fumetto cult e rarissimo da trovare on line, RAFFA ovvero la versione sexy comics di un mito-icona dello spettacolo italiano RAFFAELLA CARRA'. Purtroppo il fumetto che leggerete di seguito è solo un breve estratto di quello originale completo, riproposto come raccolta nella testata antologica PAOPOP del 1976 da parte della EDIZIONI GALASSIA  (che comprendeva tra le altre brevi ristampe di fumetti come PUSSYCAT, PANCOZZI e CAPPUCCETTO ROTTO) difficile infatti è recuperare un intero numero, però basta per toglierci almeno in parte la curiosità di vedere e capire cosa fosse questo "oscuro" e mitico fumetto dedicato alla Raffa Nazionale, immaginata in versione erotica. 
Ricordiamo che tra gli anni '70 e '80 in pieno boom del fumetto sexy all'italiana, molte case editrici per catturare la curiosità morbosa dei loro lettori spesso oltre che ricorrere nelle immagini di copertina a somiglianze più o meno accentuate con personaggi famosi (che andavano da Celentano a Ornella Muti, da divi internazionali del cinema come Alain Delon fino a personaggi della tv  commerciale come Lory Del Santo e Umberto Smaila) a volte osavano di più e come in questo caso chiamavano una loro eroina sexy con il suo nome pubblico e raccontavano le sue fantasiose e peccaminose avventure come se in un certo senso fossero proprio quelle della diva in questione! RAFFA infatti tratta le strampalate ed erotiche vicende di una bionda e famosa  showgirl e cantante televisiva che però non si limita a ballare il famoso "Tuca-Tuca", ma proprio a metterlo in pratica nelle varianti più scabrose possibili e non solo limitandosi al "tatto". Anche se la serie era degli anni '70 e quindi priva di disegni troppo espliciti e porno, comunque le avventure della protagonista erano piuttosto ardite e comprendevano orge, violenze, rapporti lesbo, fetish, sadomaso ecc...Nel poco che si apprende in questo breve episodio (il terzo della serie) Raffa viene prima violentata da un dirottatore aereo, poi finisce schiava in un harem e concupita da un arabo grasso e viscido e dalle sue concubine...In tutto questo però, Raffa sembra avere un suo coraggio, scaltrezza e dignità riuscendo a difendersi e offrendo un'immagine non della solita bambolina televisiva, ma di una vera e propria ragazza moderna, emancipata e indipendente (un po' anche il modello che la stessa Carrà cercava di lanciare all'epoca)...Nonostante ciò però, come era prevedibile (e in fondo giusto), la cosa non andò di certo giù alla diretta interessata e pare che all'epoca la Carrà e il suo agente fecero causa agli autori del fumetto che quindi furono costretti a interromperne la pubblicazione. RAFFA infatti conta solo 7 episodi pubblicati dalla allora Edizioni CAB nel 1975. Anche per questo oggi è difficile reperire una copia di questo fumetto che aveva i disegni di LUCIANA NERI (una delle rare donne, almeno non incognito, del fumetto sexy italiano anni '70) e le copertine via via disegnate dalla stessa NERI più PINO D'ANGELICO e FLORIANO BOZZI...
Qui potete vedere altri esempi delle copertine della serie...Da questo breve episodio, mi ripeto, si capisce poco della serie che nel complesso parrebbe un po' sconclusionata, ma carina, sicuramente migliore delle altre serie della stessa scuderia tipo PANCOZZI (la porno parodia di Fantozzi che abbiamo già avuto modo di leggere tempo qua sul blog) o CAPPUCCETTO ROTTO. Le sceneggiature e disegni, pur non raggiungendone il livello, sembrano essere più in linea con le avventure delle varie "eroine sexy" della Edifumetto. Certamente Raffaella Carrà era una di quelle star icona che fecero la storia degli anni '70 e influenzarono poi mode e stili di fare spettacolo non solo di future showgirl televisive italiane, ma anche di grandi pop star americane come Madonna e Lady Gaga, che hanno ampiamente "copiato" dalla nostra Raffa nazionale. Inevitabile quindi che finisse in un modo o nell'alto omaggiata anche dall'immaginario sexy del fumetto italiano. Non a caso poi il fumetto ha avuto ancor più successo all'estero in Francia e sopratutto Spagna, America latina dove la Carrà era amaatissima e popolare.
"Come è bello far l'amore da Trieste in giù..." cantava la mitica star bionda del piccolo schermo...l'alter ego del sexy pocket invece lo ha decisamente messo in pratica...












mercoledì 24 maggio 2017

I MITICI FUMETTI: MALIZIA in...SENZA MUTANDINE - LA ROULOTTE DELL'AMORE


IN QUESTO EPISODIO: Doppio fumetto completo...nel primo: Zeno, un ragazzone prestante appena uscito di galera cerca di rifarsi una vita "onesta" e si fa assumere come bracciante nella fattoria di Flora, una bella contadina vedova che vive sola con una giovane nipotina, Linda. La donna che si fa chiamare zia e la sua maliziosa nipotina sembrano fare di tutto per provocare sessualmente Zeno che divertito sta al gioco e ne approfitta, ma un brutto giorno due ex compagni di cella vogliono coinvolgerlo in una nuova rapina...Nel secondo: una bella bionda romana detta Luana Boccadoro, gira con la sua roulotte nei posti frequentati dai più rudi camionisti per offrirsi loro come prostituta. Un'attività che sembra andare a gonfie vele fin quando per la strada non incontra un giovane e furbo militare...

PS : Questi due episodi probabilmente pubblicati in origine nella serie antologica MALIZIA, sono poi stati riciclati anni e anni dopo per la racconta SUPER DURO! che "ricopertinava" vecchi fumetti tratti da altre serie di successo anni '80-'90 della EDIPERIODICI  ma sbagliando poi titoli di copertina come in questo caso...La scansione infatti mi è stata donata da LUCA DE RETANO (che ringrazio ancora!!) e come vedrete di seguito porta la copertina del primo numero di SUPER DURO! intitolato MALATI DI SESSO con un titolo e un immagine assolutamente non attinente a nessuno dei due episodi inclusi dentro l'albo. A parte questo, entrambi i fumetti li ho trovati molto piccanti e divertenti, sopratutto il primo che ha un buon crescendo erotico in tipica atmosfera delle commedie maliziose italiane degli anni '80. Il secondo ha forse disegni migliori (firmati da TANGO & VINCENT) ma la sceneggiatura è più sempliciotta e sopratutto avrei preferito che la bella protagonista fosse impegnata nelle scene erotiche con i bei militari piuttosto che con quei camionisti che purtroppo non sono aitanti e sexy come Mario Vergone. Nel complesso però sono due classici fumettacci piccanti e ruspanti che si leggono volentieri, sopratutto per chi ama le serie antologiche tipo Malizia o Corna Vissute...


martedì 23 maggio 2017

I MITICI FUMETTI: DE SADE in....INVITO A NOZZE


IN QUESTO EPISODIO: L'affascinante e vizioso Marchese De Sade, in fuga dalla Francia e a corto di soldi, è ormai giunto in Italia dove con la complicità di Gitone, un ragazzino omosessuale e perverso, violenta la giovane ancora illibata, ingenua e nobile Marilena, costringendo così il suo nobile padre a dargliela in moglie. Sposato e tornato ricco il marchese a Cremona crede di poter vivere tranquillo con la bella Marilena ormai innamorata di lui, ma non ha fatto i conti con la gelosia dell'intrigante Gitone che seduce il padre della sua giovane mogliettina e lo convince poi a incastrare De Sade...

PS: Continuano le sempre più eccitanti e perverse avventure di de Sade, stavolta in terra italiana con un mix intrigante di bisessualità e ambiguità. Purtroppo gli episodi che sono riuscita a scaricare non hanno una successione cronologica regolare, le avventure non sono auto-conclusive e spesso è difficile capire certe dinamiche della trama. Cercherò di mettere  quegli episodi  più comprensibili nel suo intreccio e sviluppo...



lunedì 22 maggio 2017

I MITICI FUMETTI: QUEI DUE DELLA LUCE ROSSA in...LE PUTTANELLE DELLA HOOVER STREET



IN QUESTO EPISODIO: Tony & Moss stavolta devono acciuffare un misterioso motociclista che sembra aver preso di mira una gang di giovanissime motocicliste teppiste e prostitute. Dopo un brutale omicidio i due sbirri si mettono a indagare. Quel porcello di Tony ovviamente si muove molto  più a suo agio tra quelle provocanti ragazzine riuscendo a unire quindi l'utile al dilettevole, ma il serioso Moss ha più difficoltà.. intanto però il motociclista continua a seminare il terrore...

PS: Ringrazio ancora tantissimo LUCA DE RETANO che con questa scansione riporta una delle mie serie sexy poliziesche preferite sul blog. Credo proprio che questa, nel suo genere sia la serie migliore pubblicata dalla EDIFUMETTO come poliziesco (e se volete rileggere o riscoprire le altre puntate che vi siete perse CLICCATE QUI ) migliore sia come disegni e sceneggiature anche a 44 MAGNUM...


sabato 20 maggio 2017

I MITICI FUMETTI: TEXANA in...SALOON FANDANGO


Grazie a questa bella scansione di CHARLES, posso finalmente introdurvi e presentarvi sul blog TEXANA una serie porno western della EDIFUMETTO / SQUALO debuttata nelle edicole italiane nel 1986 e pubblicata per soli 12 numeri più un supplemento speciale. Una serie quindi delle meno note e fortunate, nata nel periodo di crisi della casa editrice e leggendo e osservando questi due episodi che seguono, la crisi si vede. Disegni e sceneggiature sembrano più opera di un fumetto della GALAX che della rinomata EDIFUMETTO. La protagonista Boa Randell detta la TEXANA è la figlia della mitica Calamity Jane ed è una pistolera solitaria, una sorta di Tex Willer in minigonna e con due belle tette che oltre a raddrizzare i torti dei prepotenti nel selvaggio West americano si diverte spesso a raddrizzare anche le parti intime maschili grazie alla sua potente carica erotica. La bionda e coraggiosa Boa nelle sue disavventure subisce spesso anche violenze e torture dai suoi nemici, ma non si arrende mai e i suoi gusti sessuali non hanno confini visto che le piace spassarsela sia con uomini che con donne. I disegni erano di IVO PAONE e a secondo me alternano tavole più riuscite ad altre meno, ma nel complesso discrete. Molto più belle come al solito le copertine, anche se purtroppo non sono riuscita a trovare il nome dell'autore (o autori).  TEXANA quindi rientra nel filone delle sexy eroine western, capitanato dalle più famose e fortunate VARTAN e WALALLA e degenerato poi con le meno interessanti e più esagerate  KALAMITY e SAMANTHA  della GALAX...Notare la caratterizzazione delle donne, tutte disegnate con degli esagerati labbroni carnosi, tanto somiglianti alle labbra siliconate da bambole gonfiabili che forse già nel periodo fine anni '80 stavano deturpando i volti delle donne dello spettacolo italiano, sul modello delle varie porno star tutte eccessivamente gonfiate e volgari...siamo lontani quindi dalle belle donnine stile pin up disegnate da altri autori, quelle comico burrose di Stelio Fenzo  le affascinanti  e  sensuali femmine dallo sguardo felino di Frollo...Anche nel fumetto fine anni '80 sembra dominare l'era del silicone che rende tutte mono-espressive, ma sopratutto volgari (almeno secondo il mio modesto parere...)...si salva solo in alcune tavole la protagonista, ma che secondo me non raggiunge mai la bellezza e unicità di altre sue "colleghe" del passato...



venerdì 19 maggio 2017

I MITICI FUMETTI: LA PECCATRICE in...FEMMINE IN CALORE


IN QUESTO EPISODIO: Continuano i tradimenti sessuali della bella e ninfomane contessa Candida, che insoddisfatta del suo vecchio e poco dotato marito continua a spassarsela con dei gran bei maschioni prestanti. Quando però la sua eccessiva voglia di sesso le sembra stia degenerando e tramutarsi in una malattia, va in cura da un bel dottore...La cura sembra funzionare tanto che da ninfomane Candida sembra diventare frigida. Tutti questi cambiamenti però rischiano di minare il suo matrimonio, il vecchio conte infatti trova più piacere con la grassa cuoca e Candida un po' per gelosia un po' per paura di perdere il suo stato sociale e agiatezza deve correre ai ripari....

PS: Ringrazio nuovamente LUCA DE RETANO per questa scansione che mi permette di pubblicare ancora un episodio di una delle migliori serie EDIFUMETTO, LA PECCATRICE che è una vera e propria serie "erotica" nel reale senso della parola. Infatti non è affiliata ad altri sottogeneri come la maggior-parte delle altre serie, non è horror o noir o comica, ma puro erotismo. L'erotismo nelle sue varie forme, gusti, manie, morbosità e perversioni è infatti al centro della trama, con una bella protagonista viziosa e inarrestabile che non è una prostituta, ma una nobildonna sposata e questo, rende tutto molto più piccante e meno scontato e meccanico...




giovedì 18 maggio 2017

I MITICI FUMETTI: EVA SPORT in....ORTENSIA AL CICLOCROSS



IN QUESTO EPISODIO: Ortensia è una bella, ma ancora ingenua ragazza di campagna appassionata di ciclismo. Purtroppo non può permettersi di comprare la Gazzetta dello Sport e usa il suo amico Filippo, il giovane postino del paese, per leggersi a sbaffo il giornale sportivo a cui è abbonato invece Tullio, il farmacista, un tipo affascinante, ma gran porco. Quando Tullio si accorge che la gazzetta che gli arriva è già stata usata, Filippo non può permettersi più di lasciare che Ortensia la legga, nonostante lui sia innamorato ormai di lei. La ragazza quindi finisce nelle grinfie del farmacista porcello, che in cambio di prestazioni sessuali permette alla giovane contadina di leggere gli aggiornamenti sul Giro d'Italia. Ma la grande passione per il ciclismo di Ortensia la porterà a vivere presto altre disavventure e a essere "sfruttata" da ben altri individui...solo il vero amore di Filippo forse la potrà salvare...

PS: Ringrazio il nostro amico LUCA DE RETANO per la scansione di questo sexy e divertente episodio della serie sportivo-antologica al femminile EVA SPORT. Protagonista molto simpatica e un po' tonta che ricorda come carattere un po' quella SCOPONA di Dorina...purtroppo però i disegni non sono, a mio parere, altrettanto belli ed efficaci come quelli dello Studio Del Principe. Le avventure della ciclista Ortensia hanno un tratto più grottesco e caricaturale, che se pur simpatico, toglie forse incisività e efficacia alle scene erotiche e anche molto fascino alla protagonista che perennemente con le tette di fuori, la bocca spalancata e gli occhi sempre sbarrati, sembra più una bambolona di plastica gonfiabile volgarotta, che una bella ragazza di campagna. Peccato, perché se pur ingenua, la trama/sceneggiatura in tipica commedia all'italiana anni '80, funziona, sopratutto a livello sexy. Molto più bella l'Ortensia ritratta in copertina invece. 
A parte questo la serie EVA SPORT rimane gradevole e abbastanza atipica rispetto alle altre della EDIPERIODICI, grazie alla sua trovata/ambientazione sportiva al femminile...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...